Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Impariamo dai racconti della Bibbia

 CAPITOLO 92

Gesù appare ai pescatori

Gesù appare ai pescatori

Qualche tempo dopo che Gesù era apparso agli apostoli, Pietro decise di andare a pescare nel Mar di Galilea. Tommaso, Giacomo, Giovanni e altri discepoli andarono con lui. Pescarono per tutta la notte, ma non presero nulla.

La mattina presto i discepoli videro un uomo sulla spiaggia. L’uomo da lontano gridò loro: “Avete pescato qualcosa?” Loro risposero: “No!” L’uomo disse: “Gettate la rete dal lato destro della barca”. Quando lo fecero, la rete si riempì di così tanti pesci che non riuscivano più a tirarla su. Allora Giovanni capì che quell’uomo era Gesù e disse: “È il Signore!” Subito Pietro si tuffò in acqua e nuotò fino a riva. Gli altri discepoli lo seguirono in barca.

Arrivati a riva, videro del pane e del pesce messi ad arrostire sul fuoco. Gesù disse loro di portare dell’altro pesce. Poi disse: “Venite a fare colazione”.

 Dopo che ebbero mangiato, Gesù chiese a Pietro: “Mi ami più della pesca?” Pietro rispose: “Sì, Signore, lo sai che ti voglio bene”. Gesù disse: “Allora dai da mangiare ai miei agnelli”. Gesù gli chiese di nuovo: “Pietro, mi ami?” Lui rispose: “Signore, lo sai che ti voglio bene”. Gesù disse: “Prenditi cura delle mie pecorelle”. Per la terza volta Gesù gli fece la stessa domanda. Pietro si sentì molto triste e rispose: “Signore, tu sai tutto. Sai che ti voglio bene”. Gesù gli disse: “Dai da mangiare alle mie pecorelle”. E aggiunse: “Continua a seguirmi”.

“[Gesù] disse loro: ‘Seguitemi, e vi farò pescatori di uomini’. Subito abbandonarono le reti e lo seguirono” (Matteo 4:19, 20)

Per saperne di più

IMITIAMO LA LORO FEDE

Pietro: Un uomo tormentato da dubbi e paure

Il tarlo del dubbio può avere un potere enorme e devastante. Ma Pietro si liberò della paura e dei dubbi che aveva sul seguire Gesù.