Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Impariamo dai racconti della Bibbia

 CAPITOLO 77

La donna al pozzo

La donna al pozzo

Qualche tempo dopo la Pasqua, Gesù e i suoi discepoli attraversarono la Samaria per tornare in Galilea. Stanco del viaggio, Gesù si fermò al pozzo di Giacobbe, vicino alla città di Sichar. I suoi discepoli andarono in città a comprare da mangiare. Gesù invece rimase lì per riposarsi.

Nel frattempo arrivò una donna che doveva prendere acqua dal pozzo. Gesù le disse: “Dammi da bere”. Lei rispose: “Come mai mi parli? Sono una donna samaritana. I giudei non parlano con i samaritani”. Gesù le disse: “Se sapessi chi sono, mi chiederesti da bere e io ti darei l’acqua che dà la vita”. “Cosa vuoi dire?”, chiese la donna. “Non hai neanche un secchio”. Gesù rispose: “Chi beve l’acqua che io gli darò non avrà mai più sete”. Allora la donna disse: “Signore, dammi quest’acqua”.

Gesù disse: “Fai venire tuo marito al pozzo”. Lei rispose: “Non ho un marito”. Lui disse: “Hai detto la verità, hai avuto cinque mariti e ora vivi con un uomo con cui non sei sposata”. Allora la donna disse: “Vedo che sei un profeta. Il mio popolo crede che possiamo adorare Dio su questa montagna, ma i giudei dicono che si può adorare Dio solo a Gerusalemme. Io credo che quando il Messia arriverà ci insegnerà come adorare Dio”. Allora Gesù disse alla donna una cosa che non aveva mai detto a nessuno: “Sono io il Messia”.

 La donna andò subito in città e disse ai samaritani: “Credo di aver trovato il Messia. Sapeva tutto di me. Venite a vedere!” Così i samaritani andarono con lei al pozzo e ascoltarono quello che Gesù insegnava.

I samaritani chiesero a Gesù di restare nella loro città. Gesù rimase lì a insegnare per due giorni, e molti iniziarono ad avere fede in lui. Dissero alla samaritana: “Adesso che l’abbiamo ascoltato, sappiamo che quest’uomo è davvero il salvatore del mondo”.

“‘Vieni!’ E chi ha sete venga; chi lo desidera prenda l’acqua della vita gratuitamente” (Rivelazione 22:17)