Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La vostra famiglia può essere felice

 PARTE 5

Come mantenere la pace con i parenti

Come mantenere la pace con i parenti

Rivestitevi di benignità, modestia di mente, mitezza e longanimità (Colossesi 3:12)

Con il matrimonio si crea una nuova famiglia. Anche se amerete e rispetterete sempre i vostri genitori, ora per voi la persona più importante al mondo è il vostro coniuge. Per alcuni parenti questo potrebbe risultare difficile da accettare. Tuttavia i princìpi contenuti nella Bibbia possono aiutarvi a trovare l’equilibrio. In questo modo potete mantenere la pace con loro mentre ce la mettete tutta per costruire nuovi legami familiari.

 1 SIATE EQUILIBRATI NEI RAPPORTI CON I PARENTI

COSA DICE LA BIBBIA: “Onora tuo padre e tua madre” (Efesini 6:2). A prescindere dalla vostra età, dovete sempre onorare e rispettare i vostri genitori. Cercate di capire che anche il vostro coniuge, in qualità di figlio o figlia, deve mostrare le dovute attenzioni ai suoi genitori. Dato che “l’amore non è geloso”, non sentitevi mai minacciati dal rapporto che esiste tra il vostro coniuge e i suoi genitori (1 Corinti 13:4; Galati 5:26).

COSA POTETE FARE:

  • Evitate affermazioni categoriche, del tipo: “I tuoi mi umiliano in continuazione” o “A tua madre non va mai bene quello che faccio”

  • Provate a vedere le cose dal punto di vista del vostro coniuge

 2 QUANDO È NECESSARIO, MOSTRATE FERMEZZA

COSA DICE LA BIBBIA: “L’uomo lascerà suo padre e sua madre e si dovrà tenere stretto a sua moglie e dovranno divenire una sola carne” (Genesi 2:24). Anche se siete sposati, forse i vostri genitori ritengono di doversi ancora occupare di voi, e magari desiderano essere più presenti nel vostro matrimonio di quanto dovrebbero.

Sta a voi e al vostro coniuge stabilire certi paletti e farli rispettare con amore. Si può essere chiari e diretti senza essere scortesi (Proverbi 15:1). Con umiltà, gentilezza e pazienza riuscirete a costruire un bel rapporto con i vostri parenti continuando a ‘sopportarvi gli uni gli altri nell’amore’ (Efesini 4:2).

COSA POTETE FARE:

  • Se vi sembra che i parenti siano troppo coinvolti nella vostra vita, parlatene con il vostro coniuge scegliendo un momento tranquillo

  • Stabilite un modo che vada bene a entrambi su come gestire la questione