Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

10 domande dei ragazzi

 DOMANDA 2

Perché mi preoccupo del mio aspetto fisico?

Perché mi preoccupo del mio aspetto fisico?

DOVREBBE INTERESSARTI PERCHÉ...

Alcune cose sono più importanti di quello che vedi quando ti guardi allo specchio.

TU COSA FARESTI?

Immagina questa scena: Julia si guarda allo specchio e si vede sempre grassa. “Devo dimagrire”, si ripete, anche se i suoi genitori e i suoi amici le dicono che è magrissima.

Di recente Julia ha pensato di fare una dieta drastica per perdere “solo due chili”. Basterebbe non mangiare per qualche giorno...

Se ti sentissi come Julia, tu cosa faresti?

FERMATI E RIFLETTI

La percezione che hai di te potrebbe essere come l’immagine riflessa in uno specchio deformante

Non è sbagliato interessarsi del proprio aspetto. Anche la Bibbia parla in modo positivo dell’aspetto fisico di diversi uomini e donne, come Sara, Rachele, Abigail, Giuseppe e Davide. La Bibbia dice che Abisag era una donna “estremamente bella” (1 Re 1:4).

Molti ragazzi e ragazze, però, sono ossessionati dal loro aspetto fisico. E questo può portare a gravi problemi. Rifletti:

  • Uno studio ha rivelato che il 58% delle ragazze affermava di essere in sovrappeso, anche se solo il 17% lo era davvero.

  • Un altro studio riferisce che il 45% delle donne che erano sottopeso pensava di pesare troppo.

  • Cercando di perdere peso alcuni sono diventati vittime dell’anoressia, un pericoloso disordine alimentare che porta a lasciarsi letteralmente morire di fame.

 Se hai uno dei sintomi dell’anoressia o di un qualsiasi altro disordine alimentare, chiedi aiuto. Inizia parlando del problema con uno dei tuoi genitori o con un adulto di cui ti fidi. La Bibbia dice: “Il vero compagno ama in ogni tempo, ed è un fratello nato per quando c’è angustia” (Proverbi 17:17).

IL MIGLIOR CAMBIAMENTO CHE PUOI FARE

In realtà ciò che rende bella o meno una persona è quello che ha dentro. Pensa ad Absalom, figlio del re Davide. La Bibbia dice:

“Non c’era in tutto Israele nessun uomo così bello da essere tanto lodato. [...] Non c’era in lui alcun difetto” (2 Samuele 14:25).

Eppure Absalom era falso, orgoglioso e ambizioso. Perciò la Bibbia non parla per niente bene di lui; lo descrive come un uomo estremamente sleale, divorato da un odio omicida.

La Bibbia quindi dà questi consigli:

“Rivestitevi della nuova personalità” (Colossesi 3:10).

“Non preoccupatevi di essere belle al di fuori [...]. Cercate invece la bellezza nascosta e durevole, quella del cuore” (1 Pietro 3:3, 4, Parola del Signore).

Anche se non c’è niente di male nel voler essere belli, la personalità è molto più importante dell’aspetto fisico. A lungo andare saranno le buone qualità che ti renderanno attraente agli occhi degli altri, e non un fisico muscoloso o una linea perfetta. “Se sei carina catturi subito l’attenzione”, dice una ragazza di nome Phylicia, “ma ciò che le persone ricorderanno di te è quello che sei interiormente e le tue buone qualità”.

COSA PENSI DI TE?

Ti capita spesso di guardarti allo specchio e di non piacerti?

Hai mai pensato di fare una dieta drastica o di ricorrere alla chirurgia estetica per correggere un difetto fisico?

Scegli la caratteristica o le caratteristiche del tuo fisico che vorresti cambiare:

  • ALTEZZA

  • PESO

  • CAPELLI

  • CORPORATURA

  • VISO

  • CARNAGIONE

Se hai risposto sì alle prime due domande e hai scelto tre o più caratteristiche, rifletti su questo: ci sono buone probabilità che gli altri non ti vedano così negativamente come ti vedi tu. È facile esagerare e preoccuparsi troppo del proprio aspetto (1 Samuele 16:7).

Per saperne di più

LA PAROLA AI TUOI COETANEI

Uno stile di vita sano: la parola ai ragazzi

Ti è difficile mangiare sano e fare esercizio? In questo video alcuni ragazzi raccontano cosa fanno per mantenersi in buona salute.