Il termine ebraico significa fondamentalmente “spalmare un liquido”. Per simboleggiare che un individuo o un oggetto veniva dedicato a un servizio speciale gli si versava sopra dell’olio. Nelle Scritture Greche Cristiane il termine viene anche usato per indicare il versamento dello spirito santo su quelli scelti per andare in cielo (Eso 28:41; 1Sa 16:13; 2Co 1:21).