Traduzione del termine greco aiòn quando si riferisce allo stato delle cose o alle caratteristiche che contraddistinguono un certo periodo di tempo, un’epoca o un’era. La Bibbia usa l’espressione “attuale sistema di cose” per indicare lo stato prevalente delle cose nel mondo in generale e il modo di vivere mondano (2Tm 4:10). Con il patto della Legge, Dio introdusse un sistema di cose che alcuni potrebbero definire epoca ebraica o israelitica. Con il suo sacrificio di riscatto, Gesù Cristo fu impiegato da Dio per introdurre un sistema di cose diverso, che riguardava principalmente la congregazione dei cristiani unti. Questo segnò l’inizio di una nuova epoca, caratterizzata dalle realtà prefigurate dal patto della Legge. Quando è al plurale, l’espressione si riferisce ai vari sistemi di cose (o alle condizioni prevalenti) che sono esistiti, esistono o esisteranno (Mt 24:3; Mr 4:19; Ro 12:2; 1Co 10:11).