[scèol] Termine ebraico corrispondente al greco “Ades”. Viene tradotto “Tomba”, con l’iniziale maiuscola, per indicare il luogo simbolico in cui si trovano i morti anziché la tomba di un singolo individuo (Gen 37:35; Sl 16:10; At 2:31; anche ntt.).