Nome dato al giorno che precedeva il Sabato e durante il quale gli ebrei facevano i preparativi necessari. Questo giorno, detto anche parasceve, si concludeva al tramonto di quello che oggi chiamiamo venerdì, momento in cui iniziava il Sabato. Il giorno ebraico andava infatti da sera a sera (Mr 15:42; Lu 23:54).