Bene personale che il debitore dà al creditore come garanzia della futura restituzione di un prestito. La Legge mosaica poneva alcune clausole relative ai pegni per tutelare gli interessi di chi nella nazione era povero e indifeso (Eso 22:26; Ez 18:7).