Festa annuale osservata il 14giorno di aviv (in seguito chiamato nisan) per commemorare la liberazione degli israeliti dall’Egitto. Per questa ricorrenza si scannava e si arrostiva un agnello (o un capretto), che poi veniva mangiato con erbe amare e pane senza lievito (Eso 12:27; Gv 6:4; 1Co 5:7).