Persona che asserisce di poter comunicare con i defunti (Le 20:27; De 18:10-12; 2Re 21:6).