VISUALIZZA
Modalità testo

1. Perché è essenziale essere sposati per avere una famiglia felice?

La buona notizia viene da Geova, il Dio felice, il quale vuole che le famiglie siano felici (1 Timoteo 1:11). È stato lui a dare origine al matrimonio. Essere sposati legalmente è essenziale per avere una famiglia felice perché in questo modo i figli possono crescere in un ambiente sicuro. I cristiani devono rispettare le leggi locali relative alla registrazione del matrimonio. (Leggi Luca 2:1, 4, 5.)

Dio vuole che il matrimonio sia un’unione permanente fra un uomo e una donna. Desidera che marito e moglie siano fedeli l’uno all’altro (Ebrei 13:4). Odia il divorzio (Malachia 2:16). Ma permette ai cristiani il cui coniuge ha commesso adulterio di divorziare e risposarsi. (Leggi Matteo 19:3-6, 9.)

2. Come si dovrebbero trattare marito e moglie?

Geova creò l’uomo e la donna in modo che avessero ruoli complementari nel matrimonio (Genesi 2:18). Essendo il capofamiglia, il marito ha la responsabilità di provvedere ai suoi in senso materiale e di aiutarli a conoscere Dio. Dovrebbe essere disposto a sacrificarsi per il bene di sua moglie. Marito e moglie dovrebbero amarsi e rispettarsi. Dato che sono entrambi imperfetti, per avere un matrimonio felice devono imparare a perdonare. (Leggi Efesini 4:31, 32; 5:22-25, 33; 1 Pietro 3:7.)

3. Se hai un matrimonio infelice, dovresti lasciare il tuo coniuge?

Se hai problemi con il tuo coniuge, entrambi dovete fare tutto il possibile per trattarvi con amore (1 Corinti 13:4, 5).  La Parola di Dio non raccomanda la separazione come soluzione ai normali problemi coniugali. (Leggi 1 Corinti 7:10-13.)

4. Figli, cosa desidera Dio per voi?

Geova desidera che siate felici e vi dà i consigli migliori perché viviate bene la vostra giovinezza. Desidera che vi avvaliate della saggezza e dell’esperienza dei vostri genitori (Colossesi 3:20). Il vostro Creatore desidera anche che vediate quanta gioia dà fare qualcosa per lui e per suo Figlio. (Leggi Ecclesiaste [Qoèlet] 11:9–12:1; Matteo 19:13-15; 21:15, 16.)

5. Genitori, di cosa hanno bisogno i vostri figli per essere felici?

Dovete lavorare sodo per provvedere cibo, alloggio e vestiario ai vostri figli (1 Timoteo 5:8). Ma perché siano felici, dovete anche aiutarli a conoscere meglio Dio e insegnare loro ad amarlo (Efesini 6:4). Se dimostrate con l’esempio di amare Dio, potete influire profondamente sul cuore di vostro figlio. I vostri insegnamenti basati sulla Parola di Dio possono plasmare in positivo il suo modo di pensare. (Leggi Deuteronomio 6:4-7; Proverbi 22:6.)

Ai figli fa bene essere incoraggiati e lodati, ma sono necessarie anche correzione e disciplina. Tutto questo li aiuta a evitare comportamenti che potrebbero renderli infelici (Proverbi 22:15). La disciplina, però, non dovrebbe mai essere aspra o crudele. (Leggi Colossesi 3:21.)

I Testimoni di Geova pubblicano vari libri che sono scritti proprio per aiutare genitori e figli. Questi libri si basano sulla Bibbia. (Leggi Salmo 19:7, 11.)