1. Di quale famosa preghiera parleremo?

MILIONI di persone conoscono la famosa preghiera del Padre nostro. Gesù usò questa preghiera per insegnare ai discepoli come pregare. Per cosa pregò? E perché questa preghiera è importante per noi oggi?

2. Quali sono tre cose importanti per cui Gesù ci insegnò a pregare?

2 Gesù disse: “Dovete dunque pregare così: ‘Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome. Venga il tuo Regno. Si compia la tua volontà, come in cielo, così sulla terra’”. (Leggi Matteo 6:9-13.) Perché Gesù insegnò a pregare per queste tre cose? (Vedi l’approfondimento 20.)

3. Cosa impareremo sul Regno di Dio?

3 Abbiamo imparato che il nome di Dio è Geova. Abbiamo anche visto qual è la volontà di Dio per gli esseri umani e per la terra. Ma cosa voleva dire Gesù quando disse: “Venga il tuo Regno”? In questo capitolo vedremo cos’è il Regno di Dio, cosa farà questo Regno e come santificherà il nome di Dio.

COS’È IL REGNO DI DIO?

4. Cos’è il Regno di Dio, e chi è il Re di questo Regno?

4 Geova ha formato un governo in cielo e ha scelto Gesù come Re. La Bibbia chiama questo governo il Regno di Dio. Gesù è “il Re di quelli che sono re e il Signore di quelli che sono signori” (1 Timoteo 6:15). Infatti Gesù può fare per noi molto di più rispetto a  qualsiasi governante umano, ed è più potente di tutti i governanti umani messi insieme.

5. Da dove governa il Regno di Dio, e su cosa avrà autorità?

5 Gesù fu risuscitato e dopo 40 giorni tornò in cielo; in seguito Geova lo costituì Re del Regno (Atti 2:33). Dal cielo il Regno di Dio governerà la terra (Rivelazione 11:15). Per questo la Bibbia dice che il Regno di Dio è un “Regno celeste” (2 Timoteo 4:18).

6, 7. Cosa rende Gesù migliore di qualsiasi re umano?

6 La Bibbia dice che Gesù è superiore a qualsiasi re umano perché è “l’unico che ha l’immortalità” (1 Timoteo 6:16). Tutti i governanti umani prima o poi muoiono, ma Gesù non morirà mai. Quindi anche tutto il bene che Gesù farà per noi durerà per sempre.

7 Le profezie bibliche dicono che Gesù sarà un Re giusto, che avrà a cuore i sentimenti delle persone. Infatti leggiamo: “Su di lui si poserà lo spirito di Geova, lo spirito di sapienza e di intendimento, lo spirito di consiglio e di potenza, lo spirito di conoscenza e del timore di Geova. E la sua gioia sarà nel timore di Geova. Non giudicherà in base alle apparenze, né riprenderà [o darà consigli] sulla base di ciò che ha sentito dire. Giudicherà i poveri con imparzialità” (Isaia 11:2-4). Vorresti un re come lui?

8. Come facciamo a sapere che Gesù non regnerà da solo?

8 Dio ha scelto alcune persone perché governino in cielo insieme a Gesù. Lo capiamo, ad esempio, da quello che l’apostolo Paolo disse a Timoteo: “Se continuiamo a perseverare, con lui pure regneremo” (2 Timoteo  2:12). Quante persone regneranno insieme a Gesù?

9. Quanti re governeranno insieme a Gesù? E quando Dio ha cominciato a sceglierli?

9 Come abbiamo imparato nel capitolo 7, l’apostolo Giovanni ebbe una visione in cui vide Gesù come Re in cielo insieme ad altri 144.000 re. Chi sono i 144.000? Giovanni spiega: “Sono coloro che continuano a seguire l’Agnello [cioè Gesù] dovunque vada. Sono stati comprati fra gli uomini”. (Leggi Rivelazione 14:1, 4.) I 144.000 sono cristiani fedeli scelti da Dio che, quando muoiono, vengono risuscitati per vivere in cielo. E da lì “regneranno sulla terra” insieme a Gesù (Rivelazione 5:10). Geova cominciò a scegliere questi cristiani fedeli a partire dal tempo degli apostoli.

10. Perché il fatto che Geova abbia affidato a Gesù e ai 144.000 il compito di regnare è una dimostrazione del suo amore?

10 Geova si interessa davvero tanto di noi e lo ha dimostrato affidando a degli esseri umani il compito di regnare insieme a Gesù. E Gesù sarà un ottimo governante perché può capirci. Infatti sa cosa significa essere un uomo e soffrire. Paolo disse che Gesù sa quello che proviamo, può “capire le nostre debolezze” ed “è stato messo alla prova in ogni cosa come noi” (Ebrei 4:15; 5:8). Anche i 144.000 sanno cosa significa vivere come esseri umani e combattere contro l’imperfezione e le malattie. Quindi siamo sicuri che Gesù e i 144.000 capiranno quello che proveremo e i problemi che dovremo affrontare.

 COSA FARÀ IL REGNO DI DIO?

11. Perché Gesù insegnò ai discepoli a pregare che si realizzasse la volontà di Dio in cielo?

11 Gesù insegnò ai discepoli a pregare che si realizzasse la volontà di Dio in cielo. Perché? Nel capitolo 3 abbiamo imparato che Satana il Diavolo si ribellò contro Geova. Geova comunque permise a Satana e agli angeli infedeli, i demòni, di rimanere in cielo per un po’ di tempo. Quindi, in cielo non tutti stavano facendo la volontà di Dio. Nel capitolo 10 impareremo qualcosa in più su Satana e i demòni.

12. Quali due importanti avvenimenti sono descritti in Rivelazione 12:10?

12 La Bibbia spiega che, subito dopo essere diventato Re del Regno di Dio, Gesù avrebbe fatto guerra a Satana. (Leggi Rivelazione 12:7-10.) Come leggiamo in Rivelazione 12:10, si sarebbero verificati due avvenimenti molto importanti. Primo, il Regno di Dio, con a capo il Re Gesù Cristo, avrebbe cominciato a governare. Secondo, Satana sarebbe stato cacciato via dal cielo e gettato sulla terra. Come vedremo in seguito, tutto questo è già successo.

13. Cosa accadde in cielo quando Satana fu cacciato via?

13 La Bibbia descrive la gioia che provarono gli angeli fedeli dopo che Satana e i demòni furono cacciati via dal cielo. Leggiamo: “Gioite, cieli, e voi che vi dimorate!” (Rivelazione 12:12). In cielo ora ci sono pace assoluta e unità perché lì tutti fanno la volontà di Dio.

Da quando Satana e i demòni sono stati cacciati via dal cielo, sulla terra succedono cose sempre più terribili. Ma presto si smetterà di soffrire

14. Cosa è successo sulla terra da quando Satana è stato cacciato via dal cielo?

14 Sulla terra però la vita è molto diversa. Alle persone accadono cose terribili “perché il Diavolo è sceso”  ed è “pieno di rabbia, sapendo di avere poco tempo” (Rivelazione 12:12). Satana è davvero infuriato. È stato cacciato via dal cielo e sa che molto presto sarà distrutto. Quindi sta facendo di tutto per causare problemi, dolore e sofferenze in ogni parte della terra.

15. Qual è la volontà di Dio per la terra?

15 Ma la volontà di Dio per la terra non è cambiata. Dio vuole ancora che esseri umani perfetti vivano per sempre nel Paradiso sulla terra (Salmo 37:29). In che modo il Regno di Dio realizzerà tutto questo?

16, 17. Cosa impariamo sul Regno di Dio da Daniele 2:44?

16 La profezia di Daniele 2:44 dice: “Ai giorni di quei re l’Iddio del cielo istituirà un regno che non sarà mai distrutto. Questo regno non passerà nelle mani di nessun altro popolo; frantumerà tutti questi regni e metterà loro fine, e sarà l’unico a durare per sempre”. Cosa impariamo sul Regno di Dio da questa profezia?

17 Primo, che il Regno di Dio avrebbe cominciato a governare “ai giorni di quei re”, cioè quando sulla terra ci sarebbero stati ancora altri governi. Secondo, che il Regno di Dio sarebbe durato per sempre e che non sarebbe mai stato sostituito da un altro governo. E terzo, impariamo che ci sarebbe stata una guerra tra il Regno di Dio e i governi del mondo. Il Regno di Dio avrebbe vinto quella guerra diventando così l’unico governo su tutta la terra. Quando questa profezia si sarà avverata, gli esseri umani vivranno sotto il miglior governo che abbiano mai avuto.

18. Come viene chiamata la guerra finale tra il Regno di Dio e i governi del mondo?

 18 Cosa succederà subito prima che il Regno di Dio inizi a governare la terra? Prima della guerra finale, chiamata guerra di Armaghedon, i demòni inganneranno i “re dell’intera terra abitata per radunarli alla guerra del gran giorno dell’Iddio Onnipotente”. Quindi i governi umani combatteranno contro il Regno di Dio (Rivelazione 16:14, 16; vedi l’approfondimento 10).

19, 20. Perché abbiamo bisogno del Regno di Dio?

19 Perché abbiamo bisogno del Regno di Dio? Almeno per tre motivi. Primo, siamo peccatori e quindi ci ammaliamo e moriamo. Ma la Bibbia dice che sotto il dominio del Regno di Dio vivremo per sempre. Infatti Giovanni 3:16 dice: “Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Figlio unigenito, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna”.

20 Secondo, abbiamo bisogno del Regno di Dio perché siamo circondati da persone malvagie. Infatti molti oggi mentono, imbrogliano e hanno una vita immorale. Noi non possiamo impedire a queste persone di comportarsi così. Ma ad Armaghedon Dio distruggerà chi non vuole cambiare. (Leggi Salmo 37:10.) Terzo, abbiamo bisogno del Regno di Dio perché i governi umani sono incapaci di risolvere definitivamente i problemi, opprimono le persone oppure sono corrotti. Non incoraggiano in nessun modo le persone a ubbidire a Dio. Infatti la Bibbia dice che “l’uomo ha dominato l’uomo a suo danno” (Ecclesiaste 8:9).

21. In che modo grazie al Regno si farà la volontà di Dio sulla terra?

 21 Dopo Armaghedon, il Regno di Dio farà in modo che si compia la volontà di Dio sulla terra. Ad esempio eliminerà Satana e i demòni (Rivelazione 20:1-3). Grazie al riscatto nessuno si ammalerà più o morirà, e tutte le persone fedeli potranno vivere per sempre nel Paradiso (Rivelazione 22:1-3). Il Regno inoltre santificherà il nome di Dio. In che senso? Nel senso che, quando il Regno governerà la terra, tutti gli esseri umani daranno onore al nome di Geova. (Vedi l’approfondimento 21.)

QUANDO DIVENTÒ RE GESÙ?

22. Come facciamo a sapere che Gesù non diventò Re quando era sulla terra o subito dopo la sua risurrezione?

22 Gesù insegnò ai suoi discepoli a pregare: “Venga il tuo Regno”. Quindi era chiaro che il governo di Dio doveva ‘venire’ in futuro. Innanzitutto Geova doveva formare questo governo e far diventare Re Gesù. Ma Gesù diventò forse Re appena tornò in cielo? No, doveva aspettare. Infatti, un po’ di tempo dopo la sua risurrezione, sia Pietro che Paolo dissero chiaramente che  la profezia di Salmo 110:1 si riferiva a Gesù. In questa profezia Geova disse: “Siedi alla mia destra finché non avrò fatto dei tuoi nemici uno sgabello per i tuoi piedi” (Atti 2:32-35; Ebrei 10:12, 13). Ma quanto tempo doveva aspettare Gesù prima che Geova lo facesse diventare Re?

Il Regno di Dio farà in modo che sulla terra si compia la Sua volontà

23. (a) In che anno Gesù cominciò a governare come Re del Regno di Dio? (b) Cosa vedremo nel prossimo capitolo?

23 Molti anni prima del 1914, un gruppo di veri cristiani aveva già capito che, in base alle profezie bibliche, quello sarebbe stato un anno molto importante. Gli avvenimenti che si sono verificati nel mondo dal 1914 hanno dimostrato che quei cristiani non si erano sbagliati. Gesù infatti diventò Re e cominciò a governare proprio in quell’anno (Salmo 110:2). Subito dopo Satana fu gettato sulla terra, e ora gli è rimasto “poco tempo” (Rivelazione 12:12). Noi stiamo vivendo proprio durante questo “poco tempo” che è rimasto a Satana. Nel prossimo capitolo vedremo perché possiamo esserne sicuri. Vedremo inoltre che molto presto il Regno di Dio farà in modo che si compia la volontà di Dio anche sulla terra. (Vedi l’approfondimento 22.)