1, 2. Quali sono alcune domande che spesso ci facciamo?

I BAMBINI fanno un sacco di domande. Spesso quando spieghi loro qualcosa, chiedono: “Perché?” E dopo che hai provato a dare una risposta, a volte chiedono di nuovo: “E perché?”

2 Tutti noi, grandi e piccoli, ci facciamo delle domande, ad esempio su cosa mangiare, come vestirci o quali cose comprare. Altre domande, invece, sono più importanti e riguardano la vita e il futuro. Se non troviamo le risposte, però, potremmo smettere di cercarle.

3. Perché molti non cercano le risposte alle domande più importanti della vita?

3 Ma la Bibbia contiene le risposte alle domande più importanti della vita? Alcuni pensano di sì, ma credono che la Bibbia sia troppo difficile da capire. Secondo loro, solo preti o teologi conoscono quelle risposte. Altri non le cercano perché si vergognano troppo per ammettere di non conoscerle. E tu cosa ne pensi?

4, 5. Quali domande potresti farti? Perché dovresti continuare a cercare le risposte?

4 Probabilmente vorresti conoscere le risposte a domande come: “Perché esistiamo? Dove va una persona quando muore? Dio esiste davvero? Perché si soffre così tanto?” Gesù, che era un grande insegnante, disse: “Continuate a chiedere e vi sarà dato, continuate a cercare e troverete, continuate a bussare e vi sarà aperto”  (Matteo 7:7). Quindi non ti arrendere finché non troverai risposte convincenti.

5 Se ‘continui a cercare’ troverai le risposte (Proverbi 2:1-5). Queste risposte si trovano nella Bibbia e non sono difficili da capire. Quello che imparerai ti farà avere già ora una vita più felice e ti darà una speranza meravigliosa per il futuro. C’è però una domanda a cui molte persone non riescono a rispondere. Vediamo qual è.

DIO SI INTERESSA DI NOI?

6. Perché secondo alcuni a Dio non interessa se le persone soffrono?

6 Molti pensano che Dio non si interessi di noi. Secondo loro, se Dio si interessasse di noi, il mondo sarebbe molto diverso. Invece è pieno di guerre, odio e povertà. La gente si ammala, soffre e muore. Alcuni si chiedono: “Se Dio si interessa di noi, perché non mette fine a tutte queste sofferenze?”

7. (a) Cosa dicono alcuni ministri religiosi riguardo a Dio? (b) Perché possiamo essere certi che non è colpa di Dio se succedono cose brutte?

7 A volte i ministri religiosi fanno credere alle persone che Dio sia crudele. Quando succede qualcosa di brutto, alcuni di loro dicono che era volontà di Dio. In effetti, dicendo questo, danno la colpa a lui. Ma la Bibbia insegna che Dio non è mai la causa delle cose brutte che succedono. Giacomo 1:13 spiega che Dio non mette alla prova nessuno con dei mali, cioè con delle sofferenze. Infatti leggiamo: “Nessuno, quando affronta una prova, dica: ‘Sono messo alla prova da Dio’, perché con i mali Dio non può essere messo alla prova né tanto meno mette alla prova qualcuno”. Questo significa che, anche se Dio non impedisce che succedano cose brutte,  non è mai lui a causarle. (Leggi Giobbe 34:10, 12.) Facciamo un esempio.

8, 9. Perché non sarebbe giusto dare la colpa a Dio dei nostri problemi? Fai un esempio.

8 Immagina un ragazzo che vive a casa con i suoi genitori. Suo padre gli vuole molto bene e gli ha insegnato a prendere buone decisioni. In seguito, però, il ragazzo si ribella a suo padre e va via di casa. Inizia a fare cose sbagliate e si mette nei guai. È vero che il padre non gli ha impedito di andare via di casa, ma daresti a lui la colpa di quello che è successo al figlio? Ovviamente no! (Luca 15:11-13). Come quel padre, Dio non ha impedito agli esseri umani di ribellarsi e di fare cose sbagliate. Quando succedono cose brutte, quindi, dovremmo ricordare che non è stato Dio a causarle. Non sarebbe giusto dare la colpa a lui.

9 Perché Dio non è ancora intervenuto per impedire che succedano cose brutte? C’è un motivo molto valido. Nel capitolo 11 scoprirai cosa dice la Bibbia al riguardo. Puoi comunque essere sicuro che Dio ci ama e che non è mai colpa sua se abbiamo problemi. Anzi, lui è l’unico che li può risolvere (Isaia 33:2).

10. Perché possiamo essere sicuri che Dio eliminerà tutti gli effetti del male commesso dalle persone cattive?

10 Dio è santo. Ogni cosa che fa è pura e buona (Isaia 6:3). Perciò possiamo avere fiducia in lui. Gli esseri umani invece non sono così. A volte commettono errori. E neanche il governante più onesto ha il potere di eliminare tutti gli effetti del male commesso dalle persone cattive. Nessuno è potente come Dio. Lui ha la capacità di eliminare per sempre la cattiveria, e lo farà. Inoltre,  eliminerà anche tutte le conseguenze del male. (Leggi Salmo 37:9-11.)

QUALI SENTIMENTI PROVA DIO QUANDO VEDE LA GENTE SOFFRIRE?

11. Quali sentimenti prova Dio quando ti vede soffrire?

11 Quali sentimenti prova Dio quando vede i problemi che ci sono nel mondo e le difficoltà che tu stai affrontando? La Bibbia insegna che Dio “ama la giustizia” (Salmo 37:28). Quindi desidera profondamente che le persone facciano il bene, e non il male. Dio detesta veder soffrire la gente. La Bibbia infatti dice che nel passato ‘si rattristò nel suo cuore’ vedendo che il mondo era pieno di cattiveria (Genesi 6:5, 6). E Dio non è cambiato (Malachia 3:6). La Bibbia mostra che lui si interessa veramente di te. (Leggi 1 Pietro 5:7.)

La Bibbia insegna che Geova è il Creatore amorevole dell’universo

12, 13. (a) Perché amiamo gli altri e ci interessiamo di loro, e cosa proviamo vedendo le sofferenze che ci sono nel mondo? (b) Perché possiamo essere sicuri che Dio eliminerà tutte le sofferenze e le ingiustizie?

12 Inoltre la Bibbia dice che Dio ci ha creati a sua immagine (Genesi 1:26). Questo significa che ci ha fatti con le stesse qualità che ha lui. Perciò, se noi stiamo male quando vediamo soffrire persone innocenti, Dio deve sentirsi ancora peggio! Come facciamo a esserne sicuri?

13 La Bibbia insegna che “Dio è amore” (1 Giovanni 4:8). Tutto quello che Dio fa è motivato dall’amore. Quindi noi siamo in grado di amare perché Dio ama. Rifletti: se tu avessi il potere di farlo, non elimineresti tutte le sofferenze e le ingiustizie che ci sono nel mondo? Certo, perché ami le persone. E Dio? Lui eliminerà tutte le sofferenze e le ingiustizie non solo perché ne ha il  potere, ma soprattutto perché ci ama. Puoi essere sicuro che ogni singola promessa di Dio menzionata all’inizio di questo libro si avvererà! Ma per avere fiducia in queste promesse devi conoscere meglio Dio.

DIO VUOLE CHE TU LO CONOSCA

Se vuoi essere amico di qualcuno, gli dici il tuo nome. Nella Bibbia Dio ci dice qual è il suo nome

14. Qual è il nome di Dio, e come facciamo a sapere che dovremmo usarlo?

14 Se vuoi diventare amico di qualcuno, in genere qual è la prima cosa che gli dici di te? Il tuo nome. Ma Dio ha un nome? Molte religioni insegnano che si chiama Dio o Signore, ma questi non sono nomi. Sono solo titoli, come “re” o “presidente”. Dio ci ha detto che il suo nome è Geova. Salmo 83:18 dice: “Tutti sappiano che tu, il cui nome è Geova, tu solo sei l’Altissimo su tutta la terra!” Gli scrittori della Bibbia usarono il nome di Dio più di 7.000 volte. Quindi Geova vuole che tu sappia qual è il suo nome e che lo usi. Ti ha detto come si chiama perché vuole che diventi suo amico.

15. Cosa significa il nome Geova?

15 Il nome di Dio, Geova, ha un significato profondo. Significa che Dio può mantenere ogni sua promessa e può  far avverare il suo proposito. Non c’è niente che possa impedirglielo. Ecco perché solo Geova può avere questo nome. *

16, 17. Cosa significa che Dio è (a) l’“Onnipotente”? (b) il “Re d’eternità”? (c) il “Creatore”?

16 Come abbiamo visto, Salmo 83:18 dice a proposito di Geova: “Tu solo sei l’Altissimo”. Nella Bibbia  troviamo anche altri titoli che si riferiscono solo a Geova. Ad esempio Rivelazione, o Apocalisse, 15:3 dice: “Grandi e meravigliose sono le tue opere, Geova Dio, Onnipotente”. Cosa significa il titolo “Onnipotente”? Significa che Geova è la persona più potente dell’universo. E in 1 Timoteo 1:17 Geova è chiamato “Re d’eternità”. Questo significa che è sempre esistito. Salmo 90:2 spiega che Geova esiste da sempre e che esisterà per sempre. Una cosa davvero straordinaria!

17 Inoltre, solo Geova è il Creatore. Rivelazione 4:11 dice: “Tu sei degno, Geova, nostro Dio, di ricevere la gloria, l’onore e la potenza, perché tu hai creato tutte le cose, e per tua volontà esse esistono e sono state create!” Quindi Geova ha creato tutto quello che esiste: dagli angeli  e le stelle del cielo ai pesci del mare e i frutti degli alberi.

È POSSIBILE ESSERE AMICI DI GEOVA?

18. Perché alcuni pensano che non potranno mai essere amici di Dio? Cosa dice la Bibbia su questo argomento?

18 Quando scoprono le straordinarie qualità di Geova, alcuni pensano: “Dio è così potente, così importante, così lontano da noi. Perché mai dovrebbe interessarsi di me?” Ma Geova non vuole che pensiamo questo. Lui vuole avvicinarsi a noi. La Bibbia infatti dice che Dio ‘non è lontano da ognuno di noi’ (Atti 17:27). Dio vuole che ti avvicini a lui. E promette che, se lo farai, lui ‘si avvicinerà a te’ (Giacomo 4:8).

19. (a) Come puoi diventare amico di Dio? (b) Quale qualità di Geova ti piace di più?

19 Come puoi diventare amico di Dio? Gesù disse: “Questo significa vita eterna: che conoscano te, il solo vero Dio, e colui che tu hai mandato, Gesù Cristo” (Giovanni 17:3). Continua a conoscere Geova e Gesù, e così potrai avere la vita eterna. Ad esempio abbiamo già visto che “Dio è amore” (1 Giovanni 4:16). Ma Dio ha molte altre bellissime qualità. La Bibbia dice che è “misericordioso e compassionevole, che è paziente e abbonda in amore leale e verità” (Esodo 34:6; 2 Pietro 3:9). Geova è anche “buono” e “pronto a perdonare” (Salmo 86:5). Inoltre è leale (Rivelazione 15:4). Imparerai molto altro su di lui e sulle sue qualità man mano che leggerai la Bibbia.

20-22. (a) Come possiamo sentirci vicini a Dio, dato che non è possibile vederlo? (b) Cosa dovresti fare se qualcuno cercasse di farti smettere di studiare la Bibbia?

20 Ma come puoi sentirti vicino a Dio, dato che non  è possibile vederlo? (Giovanni 1:18; 4:24; 1 Timoteo 1:17). Leggendo quello che la Bibbia dice su Geova, lo conoscerai e capirai che è una Persona reale (Salmo 27:4; Romani 1:20). Man mano che imparerai cose nuove su Geova, lo amerai sempre di più e ti sentirai più vicino a lui.

Il nostro Padre celeste ci ama più di quanto un padre possa amare i suoi figli

21 Comprenderai che Geova è nostro Padre (Matteo 6:9). È lui che ci ha dato la vita e vuole che viviamo nel miglior modo possibile. Un padre che ama i suoi figli vorrebbe proprio questo per loro (Salmo 36:9). La Bibbia insegna che è possibile diventare amici di Geova (Giacomo 2:23). Geova, il Creatore dell’universo, vuole che tu sia suo amico: non è una cosa meravigliosa?

22 Alcuni forse vogliono che tu smetta di studiare la Bibbia. Potrebbero aver paura che tu decida di cambiare religione. Ma non permettere a nessuno di impedirti di diventare amico di Geova. Lui è il migliore Amico che potrai mai avere.

23, 24. (a) Perché dovresti continuare a fare domande? (b) Di cosa parleremo nel prossimo capitolo?

23 Studiando la Bibbia ci saranno cose che non capirai. Non vergognarti di fare domande e di chiedere aiuto. Gesù disse che dobbiamo essere umili come i bambini, e loro fanno un sacco di domande (Matteo 18:2-4). Dio vuole che trovi le risposte. Perciò studia la Bibbia con attenzione in modo da essere sicuro che quello che impari è la verità. (Leggi Atti 17:11.)

24 Il modo migliore per conoscere Geova è studiare la Bibbia. Nel prossimo capitolo vedremo perché la Bibbia è diversa da tutti gli altri libri.

^ par. 15 Per maggiori informazioni sul significato e sulla pronuncia del nome di Dio, vedi l’approfondimento 1.