Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Annuario dei Testimoni di Geova del 2017

 GEORGIA

Vidi con i miei occhi cosa diceva la Bibbia

Pepo Devidze

Vidi con i miei occhi cosa diceva la Bibbia
  • NATA 1976

  • BATTEZZATA 1993

  • PROFILO È cresciuta seguendo la religione ortodossa georgiana ed era molto legata alle sue tradizioni religiose. Dopo aver conosciuto la verità, ha prestato servizio alla Betel con suo marito. Attualmente entrambi servono come pionieri speciali.

LA PRIMA volta che sentii parlare dei Testimoni stavo studiando all’università nella città di Kutaisi. Una vicina di casa mi disse che i Testimoni non usavano le icone nel loro culto e non credevano in Gesù quale Dio Onnipotente. Questo andava contro le mie convinzioni come cristiana ortodossa, che per me erano importanti.

Nell’estate del 1992 tornai nella città dove sono cresciuta, Tsageri, e scoprii che anche lì c’erano dei Testimoni. Mia madre aveva sentito molte cose positive sul loro conto e, dato che io invece avevo ancora un’opinione negativa, mi disse: “Vai e scopri di persona quello che insegnano”.

Due pionieri, P’avle e P’aat’a, andavano a trovare regolarmente una famiglia del vicinato. Molti vicini approfittavano di quelle  visite per andare ad ascoltare cosa veniva detto e per fare delle domande. Perciò decisi di assistere a quelle conversazioni. Ogni volta che ponevo una domanda, i fratelli aprivano la Bibbia e mi chiedevano di leggere la risposta. Questo ebbe un grandissimo effetto su di me: vidi con i miei occhi cosa diceva la Bibbia.

Poco dopo mi unii a un gruppo di persone che stava studiando la Bibbia con i fratelli. L’estate seguente 10 di noi si battezzarono. In seguito anche mia madre diventò testimone di Geova.

Ripensando al passato, sono grata che quei fratelli mi abbiano fatto leggere le risposte a tutte le mie domande direttamente dalla Bibbia. Questo mi ha aiutato a risolvere il conflitto interiore che avevo quando quello in cui credevo veniva messo in discussione. Oggi, ricordando quanto mi è stato utile leggere direttamente dalla Bibbia, uso lo stesso metodo per aiutare altri ad apprezzare la verità.