“DICO spesso a Geova in preghiera quanto sono grata di aver conosciuto la verità riguardo a lui nella mia madrelingua”, dice Gulizar.

Gulizar ha frequentato i Testimoni di Geova per otto anni, ma si è battezzata solo dopo aver assistito alle adunanze nella sua madrelingua, il curdo. Gulizar è una dei molti curdi che hanno accettato la verità in Georgia negli ultimi anni. Ma chi sono i curdi?

Il popolo curdo vive in Medio Oriente da secoli. Alcuni studiosi pensano che discenda dagli antichi medi  menzionati nella Bibbia (2 Re 18:11; Atti 2:9). La lingua curda fa parte delle lingue iraniche.

Al giorno d’oggi milioni di curdi vivono in diversi paesi, tra cui Armenia, Iran, Iraq, Siria e Turchia. In Georgia ne vivono circa 20.000. In genere i curdi credono in Dio e hanno grande rispetto per gli argomenti spirituali.

In Georgia ci sono 500 proclamatori curdi, che fanno parte delle tre congregazioni di lingua curda del paese. Nel 2014 furono tutti molto gioiosi di assistere al primo congresso di zona in curdo tenuto in Georgia, a Tbilisi, con delegati provenienti da Armenia, Germania, Turchia e Ucraina.