Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Annuario dei Testimoni di Geova del 2017

Georgia

Georgia

LA DIFFUSIONE del messaggio del Regno in Georgia è ben illustrata dalla parabola di Gesù del lievito nascosto (Matt. 13:33). Come nel caso del lievito, la crescita spirituale non fu subito visibile, ma presto il messaggio del Regno si diffuse in modo capillare, cambiando la vita di molte persone.

Potrete leggere l’emozionante e incoraggiante storia di amore, fede, lealtà, spirito d’iniziativa e coraggio mostrati dai servitori di Dio in Georgia sia “in tempo favorevole” sia “in tempo difficoltoso” (2 Tim. 4:2).

IN QUESTA PARTE

Informazioni generali sulla Georgia

Una breve panoramica su territorio, popolazione, usanze e lingua di questo paese che si affaccia sul Mar Nero.

Si inizia a ricercare la verità

Alcuni che avevano conosciuto la verità della Bibbia e la apprezzavano arrivarono in Georgia e diffusero il messaggio del Regno.

Le adunanze rafforzano la fede

In che modo le adunanze e le pubblicazioni in georgiano posero le basi per la crescita che si verificò in seguito?

Desideravo tanto cambiare la mia vita

Dopo aver svolto il servizio militare, Davit Samkharadze pregò chiedendo aiuto per migliorare la sua vita. Il giorno dopo incontrò i testimoni di Geova.

Chiesi a Geova di guidarmi

Tamazi Biblaia cercò e ricevette la guida di Dio prima di trasferirsi.

“A Dio ogni cosa è possibile”

Mentre aiutava altri Testimoni a stampare pubblicazioni bibliche, Natela affrontò una situazione “impossibile”.

La Bibbia in georgiano

Manoscritti della Bibbia in georgiano antico risalgono alla metà del V secolo o a periodi precedenti.

“Dio faceva crescere” (1 Cor. 3:6)

Dopo che la Georgia ebbe ottenuto l’indipendenza, i Testimoni di Geova vissero un periodo di crescita sensazionale.

Pastori amorevoli istruiscono altri

Dopo la caduta del regime comunista, cosa fecero i Testimoni per organizzare congregazioni, adunanze, congressi e la traduzione di pubblicazioni bibliche?

Mio marito non riusciva a smettere di leggere!

Badri K’op’aliani voleva così tanto leggere la sua nuova Bibbia che si prese dei giorni di ferie per completarla.

Dove siete stati fino ad ora?

Meno di un anno dopo il battesimo, Art’ur Gerekhelia si trasferì dove c’era più bisogno di proclamatori del Regno.

Credevo che la mia vita andasse a gonfie vele

Madona K’ank’ia, un tempo esponente di spicco del partito comunista georgiano, decise di cambiare vita.

Il vero amore cristiano non viene mai meno

Durante il conflitto in Abkhazia, Igor Ochigava e Gizo Narmania si diedero da fare affinché i loro fratelli Testimoni e altre persone ricevessero aiuto materiale e spirituale.

Vidi con i miei occhi cosa diceva la Bibbia

Anche se scettica riguardo ai Testimoni, Pepo Devidze ascoltò il consiglio di sua madre: “Vai e scopri di persona quello che insegnano”.

Benedizioni “in tempo favorevole, in tempo difficoltoso” (2 Tim. 4:2)

In questi anni il numero dei proclamatori crebbe molto. Poi, però, arrivò un’ondata di persecuzione.

Non smettono di servire Geova nonostante le minacce

Come reagì l’opinione pubblica di fronte all’opposizione violenta che subirono i Testimoni di Geova in Georgia?

“Questo è il possedimento ereditario dei servitori di Geova” (Isa. 54:17)

I proclamatori che si impegnano per fare di più nel ministero vedono come Geova li benedice.

Hanno ricordato il loro grande Creatore

In Georgia un terzo dei pionieri ha 25 anni o meno.

I curdi accettano la verità

Molti curdi che credono in Dio sono contenti di udire il messaggio della verità nella loro lingua.

L’amore sorpassa i confini

Due nonne hanno sperimentato di persona l’amore fraterno.