Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Annuario dei Testimoni di Geova del 2016

 INDONESIA

Finalmente insieme!

Narrato da Linda e Sally Ong

Finalmente insieme!

Linda: Quando avevo 12 anni, mia madre mi disse che avevo una sorella più piccola che era stata data in adozione. Mi chiedevo se fosse nata sorda come me. Sono cresciuta non sapendo chi fosse.

Sally: Non sapevo di essere stata adottata. Mia “madre” mi picchiava e mi trattava come una schiava. Quindi sono cresciuta triste e sola, il che rappresentava un peso in più per una persona nata sorda. Poi venni in contatto con i Testimoni di Geova e iniziai a studiare la Bibbia. Quando mia “madre” lo scoprì, mi picchiò con una cintura, mi chiuse in casa e cambiò la serratura della porta. A 20 anni scappai di casa e fui accolta da dei Testimoni. All’inizio del 2012 mi battezzai.

 Linda: Quando avevo 20 anni iniziai a studiare con i Testimoni. Dopo un po’ iniziai ad assistere alle assemblee di distretto a Jakarta, dove il programma veniva tradotto per i sordi. Lì incontrai molti altri sordi tra cui Sally, una giovane Testimone che viveva in Sumatra Settentrionale. Mi sembrava che ci fosse una certa affinità tra di noi, ma non ci feci troppo caso.

Sally: Io e Linda diventammo buone amiche. Pensavo che ci somigliassimo, ma non diedi molta importanza alla cosa.

Linda: Il giorno prima di battezzarmi, nell’agosto del 2012, provai il forte desiderio di conoscere mia sorella. “Ti prego, aiutami a trovarla”, implorai Geova, “perché voglio parlarle di te”. Poco dopo, mia madre ricevette un messaggio inaspettato da una persona che aveva delle informazioni su mia sorella. Questo diede il via a una serie di eventi che mi permisero di contattare Sally.

Sally: Quando Linda mi disse che ero sua sorella, presi immediatamente un aereo per andare da lei a Jakarta. Passati i controlli di sicurezza in aeroporto vidi Linda che, insieme a mio padre, mia madre e la nostra sorella maggiore, mi stava aspettando. Tremavo per l’emozione. Ci abbracciammo e ci baciammo; mia madre mi tenne stretta più a lungo degli altri. Piangevamo tutti. Quando con le lacrime agli occhi mio padre e mia madre si scusarono per avermi data in adozione, piangemmo e ci abbracciammo ancora.

Linda: Dal momento che siamo cresciute in ambienti diversi, abbiamo dovuto imparare ad adattarci alla personalità e alle abitudini l’una dell’altra. Ma ci vogliamo molto bene.

Sally: Adesso io e Linda viviamo insieme e frequentiamo la stessa congregazione di lingua dei segni a Jakarta.

Linda: Io e Sally siamo rimaste separate per più di 20 anni. Ringraziamo Geova perché ora siamo finalmente insieme!