Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Annuario dei Testimoni di Geova del 2015

 REPUBBLICA DOMINICANA

Inizia la scoperta

Inizia la scoperta

 Inizia la scoperta

Domenica 1° aprile 1945 i diplomati della Scuola di Galaad Lennart e Virginia Johnson arrivarono a Ciudad Trujillo (ora Santo Domingo), capitale della Repubblica Dominicana. Erano i primi Testimoni a mettere piede in quel paese la cui storia era segnata da conflitti e lotte. * “Si tratta di un vero e proprio territorio per pionieri”, diceva l’Annuario del 1946, “e questi galaaditi hanno dovuto cominciare da zero”. Provate a immaginare: non c’era una filiale, non c’erano Sale del Regno e non c’erano congregazioni. I missionari non conoscevano nessuno, parlavano pochissimo spagnolo e non avevano né casa né mobili. Cosa avrebbero fatto?

“Trovammo una sistemazione presso l’Hotel Victoria pagando cinque dollari al giorno per tutti e due, pasti inclusi”, ricordò Lennart. “Quello stesso pomeriggio iniziammo il nostro primo studio biblico a domicilio. Andò così: due donne dominicane con cui avevamo studiato la Bibbia a Brooklyn ci avevano dato il nome di alcuni parenti e conoscenti, uno dei quali era un certo dottor Green. Quando andammo a trovarlo incontrammo anche un suo vicino, Moses Rollins. Dopo aver capito come avevamo ottenuto il loro nome e indirizzo, entrambi ascoltarono attentamente il messaggio del Regno e accettarono uno studio biblico. Ben presto Moses divenne il primo proclamatore locale”.

All’inizio di giugno del 1945 arrivarono altri quattro  missionari che nel giro di poco tempo distribuirono un considerevole numero di pubblicazioni e iniziarono molti studi biblici. A ottobre fu evidente che c’era bisogno di un posto in cui tenere le adunanze, così i missionari improvvisarono una Sala del Regno apportando delle modifiche al soggiorno e alla sala da pranzo della casa missionaria. Alle adunanze arrivavano a esserci anche 40 presenti.

Uno dei primi ad accettare la verità fu Pablo Bruzaud, noto a tutti come Palé. Gestiva una linea di autobus che effettuava viaggi tra Santiago e Ciudad Trujillo, per cui andava spesso nella capitale. Un giorno mentre si trovava a Ciudad Trujillo, Palé parlò con alcuni Testimoni che gli diedero il libro “La verità vi farà liberi”. Cominciò a studiare la Bibbia ogni giorno e presto iniziò a predicare con i missionari provvedendo anche ai loro spostamenti. In seguito incontrò Lennart Johnson e insieme viaggiarono da Ciudad Trujillo a Santiago, oltrepassando le montagne fino a raggiungere la città costiera di Puerto Plata. Lì avrebbero dovuto visitare un gruppo di persone interessate che aveva scritto alla sede mondiale di Brooklyn richiedendo informazioni.

Visita dei fratelli Knorr e Franz

Nel marzo del 1946 Nathan Knorr e Frederick Franz, della sede mondiale, visitarono la Repubblica Dominicana. Il loro arrivo era atteso con ansia. Il fratello Knorr pronunciò un discorso al quale assisterono, oltre ai fratelli, 75 persone interessate. Durante la visita il fratello Knorr pose le basi per l’apertura di una filiale nella Repubblica Dominicana.

Il fratello Knorr e il fratello Franz nella prima Sala del Regno della Repubblica Dominicana (Ciudad Trujillo)

Arrivarono altri missionari e alla fine dell’anno di servizio 1946 nel paese c’erano 28 proclamatori. Dato che in quel territorio si predicava da poco la buona notizia, i missionari  dedicarono molte sere a organizzare meticolosamente il territorio perché si predicasse in modo ordinato e capillare.

L’opera di predicazione si intensifica

Nel 1947 erano oltre 59 i proclamatori che prendevano parte alla predicazione. Nello stesso anno, alcuni missionari che avevano servito a Cuba furono mandati nella Repubblica Dominicana. Tra loro c’erano Roy e Juanita Brandt. Il fratello Brandt venne nominato servitore di filiale, incarico che continuò a svolgere nei successivi dieci anni.

Alla fine dell’anno di servizio 1948 c’erano circa 110 proclamatori che predicavano la buona notizia insieme agli instancabili missionari. Quegli zelanti predicatori non potevano di certo immaginare che sarebbero arrivati tempi estremamente difficili.

^ par. 1 Nella Repubblica Dominicana le pubblicazioni della Watch Tower venivano distribuite già nel 1932, ma l’opera di insegnamento individuale a favore di coloro che mostravano interesse cominciò solo nel 1945 con l’arrivo dei Johnson.