25:1-12

Sebbene Gesù abbia pronunciato la parabola delle 10 vergini per i suoi seguaci unti, il messaggio basilare che contiene si applica a tutti i cristiani: “Siate vigilanti dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora” (Mt 25:13; w15 15/3 12-16). Sapreste spiegare la parabola di Gesù?

  • Sposo (v. 1) — Gesù

  • Vergini sagge e pronte (v. 2) — I cristiani unti che sono pronti a compiere fedelmente il loro incarico e che risplendono come luce sino alla fine (Flp 2:15)

  • Il grido “ecco lo sposo!” (v. 6) — Prove della presenza di Gesù

  • Vergini stolte (v. 8) — I cristiani unti che escono incontro allo Sposo ma non rimangono vigili e integri

  • Le vergini sagge rifiutano di dare parte del loro olio (v. 9) — Dopo il suggellamento finale gli unti leali non possono più aiutare quelli che non si sono mantenuti fedeli, perché è troppo tardi

  • L’arrivo dello sposo (v. 10) — Gesù arriva per emettere il giudizio verso la fine della grande tribolazione

  • Le vergini sagge entrano alla festa di nozze con lo sposo, e la porta viene chiusa (v. 10) — Gesù raduna in cielo gli unti leali, mentre quelli che non si sono mantenuti fedeli non ricevono la ricompensa celeste