Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Guida per l’adunanza Vita e ministero  |  giugno 2017

 VITA CRISTIANA

Prova gioia nel predicare la buona notizia

Prova gioia nel predicare la buona notizia

Ti è mai risultata difficile la predicazione? Molti di noi risponderebbero di sì a questa domanda. Perché? Forse perché ci scontriamo regolarmente con l’apatia o l’ostilità delle persone del nostro territorio, oppure perché abbiamo timore di parlare con gli estranei. Fattori come questi possono diminuire la nostra gioia. Ma noi adoriamo il felice Dio, che vuole che lo serviamo “con allegrezza” (Sl 100:2; 1Tm 1:11). Quali sono tre buoni motivi per provare gioia nel predicare?

Primo, noi proclamiamo un messaggio di speranza. Anche se nella società odierna c’è sempre meno speranza, possiamo riempire il cuore delle persone di “buone notizie di qualcosa di migliore” (Isa 52:7). Ma la buona notizia del Regno di Dio può dare gioia anche a noi. Quindi, prima di andare a predicare medita sulle benedizioni che il Regno di Dio porterà sulla terra.

Secondo, la buona notizia che predichiamo è utile alle persone dal punto di vista fisico e spirituale. Insegna loro ad abbandonare pratiche nocive e fa avere loro la prospettiva di vivere per sempre (Isa 48:17, 18; Ro 1:16). Dobbiamo immaginarci impegnati in un’operazione di ricerca e di salvataggio. Anche se alcune persone non vogliono essere salvate, noi continuiamo a cercare quelle che invece accettano il nostro aiuto (Mt 10:11-14).

Terzo, e cosa più importante, la nostra predicazione onora Geova. Lui dà grande valore alla nostra opera di testimonianza (Isa 43:10; Eb 6:10). E ci dà generosamente il suo spirito santo per compiere quest’opera. Quindi, prega Geova per avere la gioia, che viene prodotta dallo spirito santo (Gal 5:22). Con il suo aiuto, possiamo liberarci dalle nostre preoccupazioni e predicare con coraggio (At 4:31). Così, indipendentemente da come reagiscono le persone del nostro territorio, proveremo gioia nell’incarico di predicare (Ez 3:3).

Quale atteggiamento vorresti avere nel ministero? Come puoi manifestare gioia?

DOPO AVER VISTO IL VIDEO RIACQUISTARE LA GIOIA CON LO STUDIO E LA MEDITAZIONE, RISPONDETE ALLE SEGUENTI DOMANDE:

  • Anche se ogni mese dedichiamo molto tempo alla predicazione, perché dobbiamo dare la priorità alle nostre abitudini di studio?

  • In quali modi dovremmo imitare Maria?

  • Quando ti ritagli il tempo per meditare sulla Parola di Dio?

  • Cosa ti dà gioia quando predichi la buona notizia?