Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

Guida per l’adunanza Vita e ministero  |  aprile 2017

 VITA CRISTIANA

Accogliamoli calorosamente

Accogliamoli calorosamente

Chi dobbiamo accogliere calorosamente? Tutti quelli che assistono alle nostre adunanze, sia i nuovi che i fratelli di vecchia data (Ro 15:7; Eb 13:2). Potrebbero essere fratelli che vengono da un altro paese o cristiani inattivi che ritornano per la prima volta dopo anni. Immaginiamo come ci sentiremmo in una di queste circostanze. Non apprezzeremmo un’accoglienza calorosa? (Mt 7:12). Invece di rimanere fermi in un punto della Sala del Regno, perché non ci sforziamo di andare a salutare gli altri prima o dopo le adunanze? Questo contribuisce a creare un’atmosfera calorosa e dà onore a Geova (Mt 5:16). Forse non sarà possibile parlare con ogni singolo presente. Ma tutti si sentiranno i benvenuti se ognuno di noi farà la propria parte. *

La vera ospitalità si mostra sempre, non solo in occasioni speciali come la Commemorazione. Quando vedono e provano sulla loro pelle l’amore cristiano, i nuovi potrebbero essere spinti a lodare Dio e a unirsi a noi nella pura adorazione (Gv 13:35).

^ par. 3 I princìpi biblici limitano i nostri rapporti con i disassociati e i dissociati che assistono alle adunanze (1Co 5:11; 2Gv 10).