Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Proverbi 17:1-28

SOMMARIO

  • Non ripagare il bene con il male (13)

  • Vattene prima che scoppi la lite (14)

  • “Il vero amico ama in ogni circostanza” (17)

  • “Il cuore gioioso è una buona medicina” (22)

  • Chi ha discernimento mantiene la calma (27)

17  È meglio un pezzo di pane secco dove c’è pace*+che ricchi banchetti* in una casa dove c’è lite.+   Il servitore che ha perspicacia dominerà sul figlio* che agisce in modo vergognosoe avrà una parte nell’eredità come uno dei fratelli.   Il crogiolo è per l’argento e il forno fusorio per l’oro,+ma Geova è colui che esamina i cuori.+   Il malvagio dà ascolto alle parole che feriscono,e il bugiardo dà retta alle malelingue.+   Chi deride il povero offende il suo Creatore,+e chi si rallegra delle disgrazie altrui non rimarrà impunito.+   I nipoti sono la corona dei vecchi,e i padri* sono la gloria dei figli.   Le parole di giustizia* non si addicono agli stolti,+tanto meno le parole false a un governante!*+   Un dono è come una pietra preziosa* per chi lo possiede:+ovunque lui vada lo fa prosperare.+   Chi perdona* la trasgressione cerca amore,+ma chi torna sempre sulla stessa questione divide i buoni amici.+ 10  Ha più effetto rimproverare chi ha intendimento+che colpire cento volte uno stupido.+ 11  Il cattivo cerca solo ribellione,ma un messaggero crudele sarà mandato a punirlo.+ 12  È meglio imbattersi in un’orsa privata dei suoi piccoliche in uno stupido nella sua stupidità.+ 13  Se qualcuno ripaga il bene con il male,il male non si allontanerà dalla sua casa.+ 14  Dare il via a una disputa è come aprire una diga;*vattene prima che scoppi la lite.+ 15  Chi assolve il malvagio e chi condanna il giusto+sono entrambi detestabili per Geova. 16  Di che utilità è che lo stupido abbia i mezzi per acquisire sapienzaquando non ha il desiderio* di farlo?*+ 17  Il vero amico ama in ogni circostanza+e si dimostra un fratello nei momenti difficili.+ 18  L’uomo che manca di giudizio* fa accordi con strette di manoe si fa garante davanti al prossimo.+ 19  Chi ama la lite ama la trasgressione,+e chi ingrandisce* la sua porta attira la rovina.+ 20  Chi è perverso di cuore non avrà successo,*+e chi parla con inganno cadrà in disgrazia. 21  Chi genera un figlio stupido soffrirà,e il padre di un insensato non si rallegrerà.+ 22  Il cuore gioioso è una buona medicina,*+ma lo spirito abbattuto toglie le forze.*+ 23  Chi è malvagio prenderà un regalo in segreto*per pervertire il corso della giustizia.+ 24  La sapienza è davanti a chi ha discernimento,*ma gli occhi dello stupido vagano fino ai confini della terra.+ 25  Il figlio stupido è un dolore per suo padreed è fonte di amarezza per colei che l’ha dato alla luce.+ 26  Punire* il giusto non è bene,e colpire la gente onorata non è corretto. 27  Chi ha conoscenza trattiene le parole,+e chi ha discernimento mantiene la calma.*+ 28  Persino lo stolto, quando tace, viene considerato saggio,e colui che tiene chiuse le labbra intelligente.*

Note in calce

O “quiete”.
Lett. “sacrifici”.
Cioè il figlio del padrone.
O “genitori”.
O “belle parole”.
O “nobile”.
O “pietra che fa ottenere favore”.
Lett. “copre”.
Lett. “liberare le acque”.
Lett. “cuore”.
O “quando manca di giudizio”.
Lett. “cuore”.
Lett. “rende alta”.
Lett. “non troverà il bene”.
O “favorisce la guarigione”.
O “secca le ossa”.
Lett. “dal seno”.
O “intendimento”.
O “sanzionare”.
Lett. “è freddo di spirito”.
O “uno che ha discernimento”.