Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al sommario

Isaia 60:1-22

SOMMARIO

  • La gloria di Geova risplende su Sion (1-22)

    • Come colombe che volano alle colombaie (8)

    • Oro al posto del rame (17)

    • “Il piccolo diverrà mille” (22)

60  “Sorgi, donna,+ e diffondi luce, perché la tua luce è giunta! La gloria di Geova risplende su di te.+   Ecco, le tenebre copriranno la terrae una fitta oscurità avvolgerà le nazioni;ma su di te risplenderà Geova,e su di te si vedrà la sua gloria.   Le nazioni verranno alla tua luce,+e i re+ al tuo magnifico splendore.*+   Alza lo sguardo e guardati attorno:sono stati tutti radunati, vengono da te. Da lontano continuano ad arrivare i tuoi figli e le tue figlie,+che vengono portate in braccio.+   In quel tempo guarderai e sarai raggiante,+e il cuore ti batterà forte e traboccherà di gioia,perché le ricchezze del mare affluiranno a tee le risorse delle nazioni verranno da te.+   La tua terra* sarà coperta da una moltitudine di cammelli,i giovani cammelli di Màdian e di Efa.+ Tutti quelli di Saba verrannoportando oro e incenso.* Celebreranno le lodi di Geova.+   Tutte le greggi di Chedàr+ si raduneranno da te. I montoni di Nebaiòt+ ti serviranno. Saliranno sul mio altare con la mia approvazione,+e io adornerò la mia splendida casa.+   Chi sono questi che volano come nuvole,come colombe verso le loro colombaie?   In me, infatti, spereranno le isole.+ Le navi di Tàrsis sono in prima fila*per portare i tuoi figli da lontano+con il loro argento e il loro oro,per il nome di Geova tuo Dio e per il Santo d’Israele,perché egli ti conferirà splendore.+ 10  Stranieri costruiranno le tue murae i loro re ti serviranno,+perché nella mia collera ti ho colpito,ma nella mia benevolenza* avrò misericordia di te.+ 11  Le tue porte resteranno sempre aperte;+non saranno chiuse né di giorno né di nottecosì che possano entrare le risorse delle nazioni,e i loro re saranno alla testa.+ 12  Infatti la nazione e il regno che non ti serviranno andranno in rovina,e le nazioni saranno completamente devastate.+ 13  La gloria del Libano arriverà a te+con il ginepro, il frassino e il cipresso+per adornare il luogo del mio santuario. Renderò splendido il luogo dove poggio i miei piedi.+ 14  I figli di quelli che ti opprimevano verranno a inchinarsi davanti a te;tutti quelli che ti disprezzavano dovranno inginocchiarsi ai tuoi piedie dovranno chiamarti la città di Geova,Sìon del Santo d’Israele.+ 15  Da abbandonata e odiata che eri, senza nessuno che passasse da te,+io farò di te un motivo di orgoglio eterno,una ragione per gioire di generazione in generazione.+ 16  Berrai il latte delle nazioni,+succhierai il seno dei re;+e certamente saprai che io, Geova, sono il tuo Salvatore,e che il Potente di Giacobbe è il tuo Redentore.*+ 17  Al posto del rame farò venire l’oro,al posto del ferro farò venire l’argento,al posto del legno il rame,e al posto delle pietre il ferro;costituirò la pace tuo governatore*e la giustizia tuo soprintendente.+ 18  Non si sentirà più parlare di violenza nella tua terrané di devastazione e distruzione entro i tuoi confini.+ Chiamerai le tue mura Salvezza+ e le tue porte Lode. 19  Non sarà più il sole a farti luce di giornoné sarà il chiarore della luna a illuminarti,perché Geova sarà per te una luce eterna,+il tuo Dio sarà il tuo splendore.+ 20  Il tuo sole non tramonterà piùe la tua luna non calerà,perché Geova sarà per te una luce eterna,+e i giorni del tuo lutto saranno terminati.+ 21  Quelli del tuo popolo saranno tutti giusti;possederanno il paese per sempre. Essi sono il germoglio che ho piantato,l’opera che le mie mani+ hanno fatto affinché io sia glorificato.+ 22  Il piccolo diverrà millee l’insignificante una nazione potente. Io stesso, Geova, affretterò le cose a suo tempo”.

Note in calce

O “al fulgore della tua aurora”.
Lett. “tu”.
O “olibano”, vedi Glossario.
O “come in principio”.
O “buona volontà”.
O “Ricompratore”, “colui che ti riscatta”.
O “sorvegliante”.