Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al sommario

Isaia 19:1-25

SOMMARIO

  • Dichiarazione solenne contro l’Egitto (1-15)

  • L’Egitto conoscerà Geova (16-25)

    • Un altare a Geova in Egitto (19)

19  Dichiarazione solenne contro l’Egitto.+ Ecco, Geova cavalca una nube veloce ed entra in Egitto. Gli inutili dèi d’Egitto tremeranno davanti a lui,+e agli egiziani verrà meno il cuore.   “Aizzerò egiziani contro egiziani:combatteranno l’uno contro l’altro,ognuno contro suo fratello e contro il suo vicino,città contro città, regno contro regno.   L’Egitto* sarà sconcertato nel suo intimo,e io sconvolgerò i suoi piani.+ Ricorreranno agli dèi senza valore,agli incantatori, ai medium e agli indovini.+   Consegnerò l’Egitto nelle mani di un duro padrone,e sarà dominato da un re crudele”,+ dichiara il vero Signore, Geova degli eserciti.   Le acque del mare si prosciugheranno,e il fiume si seccherà e rimarrà asciutto.+   I fiumi puzzeranno,i canali del Nilo d’Egitto si abbasseranno e si seccheranno,le canne e i giunchi appassiranno.+   Le piante lungo il Nilo, alla bocca del fiume,e tutti i terreni seminati lungo il Nilo+ si inaridiranno;+saranno spazzati via dal vento, e non saranno più.   I pescatori faranno lutto,quelli che lanciano ami nel Nilo piangeranno,e coloro che stendono le reti da pesca sulle acque saranno sempre meno.   Quelli che lavorano il lino pettinato+e coloro che producono bianche stoffe al telaio saranno umiliati. 10  I tessitori saranno affranti,tutti i lavoratori salariati si affliggeranno.* 11  I principi di Zòan+ sono stolti;i più esperti consiglieri del faraone danno consigli insensati.+ Come potete dire al faraone: “Discendo da saggi,da antichi re”? 12  Dove sono, allora, i tuoi saggi?+ Ti dicano cosa ha deciso Geova degli eserciti riguardo all’Egitto, sempre che lo sappiano. 13  I principi di Zòan hanno agito stoltamente;i principi di Nof*+ si sono ingannati;l’Egitto è stato sviato dai capi delle sue tribù. 14  Geova ha versato sulla terra d’Egitto uno spirito di smarrimento;+ed essi hanno fatto sviare l’Egitto in tutto ciò che fa,come un ubriaco che barcolla sul suo vomito. 15  E l’Egitto non potrà fare niente;né la testa né la coda, né il germoglio né il giunco* potranno nulla. 16  Quel giorno gli egiziani diventeranno come donne, tremanti e impauriti davanti alla mano che Geova degli eserciti alzerà minacciosamente contro di loro.+ 17  E la terra di Giuda sarà motivo di terrore per l’Egitto. Al solo sentirne parlare, gli egiziani saranno pieni di terrore a causa della decisione che Geova degli eserciti ha preso contro di loro.+ 18  Quel giorno ci saranno cinque città nel paese d’Egitto che parleranno la lingua di Cànaan+ e giureranno lealtà a Geova degli eserciti. Una d’esse si chiamerà Città della Distruzione. 19  Quel giorno ci sarà un altare a Geova in mezzo al paese d’Egitto, e una colonna in onore di Geova presso il confine. 20  Sarà un segno e una testimonianza per Geova degli eserciti nel paese d’Egitto; infatti invocheranno Geova a causa dei loro oppressori, ed egli manderà loro un salvatore, un grande, che li libererà. 21  Geova si farà conoscere dagli egiziani, e quel giorno gli egiziani conosceranno Geova, offriranno sacrifici e doni, faranno voti a Geova e li manterranno. 22  Geova colpirà l’Egitto,+ lo colpirà e lo sanerà; gli egiziani torneranno da Geova, ed egli accoglierà le loro suppliche e li sanerà. 23  Quel giorno ci sarà una strada maestra+ che andrà dall’Egitto all’Assiria. Allora l’Assiria andrà in Egitto, e l’Egitto in Assiria, e l’Egitto e l’Assiria serviranno Dio insieme. 24  Quel giorno Israele sarà il terzo con l’Egitto e con l’Assiria,+ una benedizione in mezzo alla terra, 25  perché Geova degli eserciti li avrà benedetti, dicendo: “Benedetto sia l’Egitto, mio popolo, l’Assiria, opera delle mie mani, e Israele, mia eredità!”+

Note in calce

Lett. “lo spirito dell’Egitto”.
O “saranno afflitti nell’anima”.
O “Menfi”.
O forse “né il ramo di palma né la canna”.