Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Salmi 94:1-23

94  O Geova, Dio di vendetta,+o Dio di vendetta, splendi!   Agisci, o Giudice della terra.+ Rendi ai superbi quel che meritano.+   Fino a quando i malvagi, o Geova,fino a quando i malvagi esulteranno?+   Farneticano, parlano con arroganza;tutti quelli che fanno il male si vantano.   Schiacciano il tuo popolo, o Geova,+e opprimono la tua eredità.   Uccidono la vedova e lo straniero,assassinano l’orfano.*   Dicono: “Iah non vede;+l’Iddio di Giacobbe non se ne accorge”.+   Non capite, voi irragionevoli? E voi stupidi, quando mostrerete perspicacia?+   Colui che ha fatto* l’orecchio non può forse sentire? Colui che ha formato l’occhio non può forse vedere?+ 10  Colui che corregge le nazioni non può forse disciplinare?+ È lui che impartisce agli uomini conoscenza!+ 11  Geova conosce i pensieri degli uomini,sa che sono solo un soffio.+ 12  Felice è l’uomo che tu correggi, o Iah,+al quale insegni la tua legge,+ 13  per dargli quiete nei giorni avversi,finché per il malvagio non sia scavata una fossa.+ 14  Geova non abbandonerà il suo popolo,+né lascerà la sua eredità.+ 15  Il giudizio tornerà a essere giusto,e tutti quelli dal cuore retto lo seguiranno. 16  Chi verrà in mia difesa contro i malvagi? Chi sarà al mio fianco contro quelli che fanno il male? 17  Se Geova non fosse venuto in mio aiuto,la mia vita* avrebbe presto avuto fine.*+ 18  Quando dicevo: “Sto per cadere”,*il tuo amore leale, o Geova, mi sosteneva.+ 19  Quando ero sopraffatto da inquietanti pensieri,*tu mi consolavi e mi coccolavi.*+ 20  Può forse allearsi con te un trono* corrottoche trama per opprimere in nome della legge?*+ 21  Sferrano violenti attacchi contro il giusto*+e condannano a morte l’innocente.*+ 22  Ma Geova diverrà per me un rifugio sicuro;*il mio Dio è la roccia in cui trovo riparo.+ 23  Farà ricadere su di loro la loro malvagità.+ Li annienterà* con i loro stessi mezzi malvagi. Geova nostro Dio li annienterà.*+

Note in calce

O “orfano di padre”.
Lett. “colui che pianta”.
O “anima”.
Lett. “risieduto nel silenzio”.
O “Il mio piede vacilla”.
O “le preoccupazioni (ansie) divennero troppe dentro di me”.
O “le tue consolazioni vezzeggiavano la mia anima”.
O “governanti”, “giudici”.
O “mediante decreto”.
O “l’anima del giusto”.
Lett. “e dichiarano colpevole (malvagio) il sangue dell’innocente”.
O “sicura altezza”.
Lett. “ridurrà al silenzio”.
Lett. “ridurrà al silenzio”.

Approfondimenti

Galleria multimediale