Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Salmi 46:1-11

Al direttore del coro. Dei figli di Cora.+ Alamòt.* Canto. 46  Dio è il nostro rifugio e la nostra forza,+un aiuto che si trova prontamente nelle difficoltà.+   Per questo non avremo paura, anche se la terra venisse stravolta,anche se i monti sprofondassero nel mare,+   anche se le sue acque ruggissero e schiumassero,+anche se le montagne tremassero per la sua furia. (Sela)   C’è un fiume le cui acque rallegrano la città di Dio,+il santo gran tabernacolo dell’Altissimo.   Dio è nella città:+ non sarà rovesciata. Dio verrà in suo aiuto allo spuntare dell’aurora.+   Le nazioni si rivoltarono, i regni furono rovesciati;egli fece sentire la sua voce, e la terra si dissolse.+   Geova degli eserciti è con noi;+l’Iddio di Giacobbe è il nostro rifugio sicuro.* (Sela)   Venite, vedete con i vostri occhi le opere di Geova,le meraviglie che ha fatto sulla terra.   Porrà fine alle guerre in tutto il mondo.+ Romperà gli archi, spezzerà le lance,brucerà i carri* nel fuoco. 10  “Arrendetevi, riconoscete che io sono Dio. Sarò esaltato fra le nazioni;+sarò esaltato sulla terra”.+ 11  Geova degli eserciti è con noi;+l’Iddio di Giacobbe è il nostro rifugio sicuro.+ (Sela)

Note in calce

O “sicura altezza”.
O forse “scudi”.

Approfondimenti

Galleria multimediale