Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Salmi 36:1-12

Al direttore del coro. Di Davide, servitore di Geova. 36  Il peccato parla al cuore del malvagio;davanti ai suoi occhi non c’è timore di Dio.+   Crede di valere così tantoche non riesce a scorgere né a odiare il suo errore.+   Le parole che escono dalla sua bocca feriscono e ingannano;non ha alcuna perspicacia che lo porti a fare il bene.   Trama cattiverie persino quando è a letto;cammina su una strada che non è buonae non respinge il male.   O Geova, il tuo amore leale arriva fino ai cieli,+e la tua fedeltà fino alle nuvole.   La tua giustizia è come montagne imponenti,*+e i tuoi giudizi come acque vaste e profonde.+ Tu, o Geova, conservi in vita* uomo e bestia.+   O Dio, quant’è prezioso il tuo amore leale!+ Gli uomini si rifugiano all’ombra delle tue ali.+   Si saziano dell’abbondanza* della tua casa,+e li disseti al torrente delle tue delizie.+   Tu sei la fonte della vita;+mediante la tua luce possiamo vedere la luce.+ 10  Continua a mostrare il tuo amore leale a quelli che ti conoscono,+e la tua giustizia a quelli dal cuore retto.+ 11  Non permettere al piede dei superbi di calpestarmi,né alla mano dei malvagi di scacciarmi. 12  Ecco dove sono caduti i malfattori;sono stati gettati a terra e non possono rialzarsi.+

Note in calce

Lett. “come montagne di Dio”.
O “salvi”.
Lett. “grasso”.

Approfondimenti

Galleria multimediale