Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Salmi 25:1-22

Di Davide. א [àlef] 25  A te, o Geova, mi rivolgo.* ב [beth]   In te, o mio Dio, confido.+ Non lasciare che io sia umiliato+e non permettere che i miei nemici esultino.+ ג [ghìmel]   Di certo nessuno che spera in te sarà umiliato.+ Umiliato sarà chi agisce slealmente senza motivo.+ ד [dàleth]   Fammi conoscere le tue vie, o Geova;+insegnami i tuoi sentieri.+ ה [he]   Fammi camminare nella tua verità e istruiscimi,+perché tu sei il mio Dio di salvezza. ו [waw] In te spero tutto il giorno. ז [zàin]   Ricorda, o Geova, la tua misericordia e il tuo amore leale+da te sempre mostrati.*+ ח [chet]   Non ricordare i peccati della mia giovinezza e i miei errori. Per amore della tua bontà, o Geova,+ricordati di me nel tuo amore leale.+ ט [teth]   Geova è buono e giusto,+perciò indica ai peccatori la retta via.+ י [yod]   Farà camminare i mansueti in ciò che è giusto*+e insegnerà loro la sua via.+ כ [kaf] 10  Per quelli che si attengono al suo patto+ e alle sue esortazioni,*+tutti i sentieri di Geova sono amore leale e fedeltà. ל [làmed] 11  Per amore del tuo nome, o Geova,+perdona il mio errore, anche se grande. מ [mem] 12  C’è un uomo che teme Geova?+ Egli gli indicherà la via da scegliere.+ נ [nun] 13  Allora lui* toccherà con mano ciò che è buono,+e i suoi discendenti* erediteranno la terra.+ ס [sàmekh] 14  Quelli che temono Geova diventeranno Suoi intimi amici,+ed egli farà loro conoscere il Suo patto.+ ע [‘àyn] 15  I miei occhi sono sempre rivolti a Geova,+perché sarà lui a liberare i miei piedi dalla rete.+ פ [pe] 16  Volgi il tuo viso verso di me e mostrami favore,perché sono solo e indifeso. צ [tsadè] 17  Le sofferenze del mio cuore si sono moltiplicate;+liberami dall’angoscia che mi attanaglia. ר [resh] 18  Guarda il mio dolore e la mia pena,+e perdona tutti i miei peccati.+ 19  Guarda quanti sono i miei nemici,e con quanto accanimento mi odiano. ש [shin] 20  Proteggi la mia vita* e salvami.+ Non lasciare che io sia umiliato, perché mi sono rifugiato in te. ת [tau] 21  L’integrità e la rettitudine mi custodiscano,+perché in te ripongo la mia speranza.+ 22  O Dio, libera* Israele da tutte le sue sofferenze.

Note in calce

O “elevo la mia anima”.
O “che sono dall’antichità”.
Lett. “nella giustizia”.
O “rammemoratori”.
O “la sua anima”.
Lett. “seme”.
O “anima”.
Lett. “riscatta”.

Approfondimenti

Galleria multimediale