Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Salmi 106:1-48

106  Lodate Iah!* Rendete grazie a Geova, perché è buono;+il suo amore leale dura per sempre.+   Chi può annunciare le gesta di Geovao proclamarne tutte le mirabili opere?+   Felici quelli che agiscono con giustizia,che fanno sempre ciò che è giusto!+   O Geova, ricordati di me quando mostri favore* al tuo popolo.+ Abbi cura di me con i tuoi atti di salvezza,   perché io possa godere della bontà che mostri ai tuoi eletti,+rallegrarmi insieme alla tua nazionee lodarti con orgoglio insieme alla tua eredità.   Abbiamo peccato come i nostri antenati,+abbiamo sbagliato, abbiamo agito con malvagità.+   I nostri antenati in Egitto non compresero* le tue opere meravigliose. Non si ricordarono del tuo immenso amore leale;anzi, si ribellarono presso il mare, presso il Mar Rosso.+   Ma egli li salvò per amore del suo nome,+per far conoscere la sua potenza.+   Rimproverò il Mar Rosso, e quello si asciugò;li guidò attraverso le sue profondità come attraverso un deserto;+ 10  li salvò dalla mano dei nemici,+dalla loro mano li riscattò.+ 11  Le acque coprirono i loro avversari;non se ne salvò nemmeno uno.+ 12  Allora ebbero fede nella sua promessa;+si misero a cantare alla sua lode.+ 13  Ma dimenticarono in fretta quel che aveva fatto;+non aspettarono la sua guida.* 14  Con egoismo diedero sfogo ai loro desideri nel deserto;+misero Dio alla prova nella terra arida.+ 15  Ed egli diede loro ciò che avevano chiesto,ma poi li colpì con un’epidemia che li consumò.*+ 16  Nell’accampamento divennero gelosi di Mosè,anche di Aronne,+ il santo di Geova.+ 17  La terra allora si aprì e inghiottì Dàtan,e ricoprì quelli che si erano radunati con Abìram.+ 18  Un fuoco divampò in mezzo a loro;una fiamma consumò quei malvagi.+ 19  In Hòreb fecero un vitello;si inchinarono davanti a una statua di metallo;*+ 20  scambiarono la mia gloriacon l’immagine di un toro che mangia erba.+ 21  Dimenticarono Dio,+ loro Salvatore,che aveva compiuto grandi gesta in Egitto,+ 22  opere meravigliose nel paese di Cam,+cose straordinarie al Mar Rosso.+ 23  Egli stava per ordinare il loro sterminio,ma Mosè, suo eletto, intercedette presso di lui*per allontanare il suo furore distruttivo.+ 24  Disprezzarono poi il paese desiderabile;+non ebbero fede nella sua promessa.+ 25  Continuarono a brontolare nelle loro tende;+non ascoltarono la voce di Geova.+ 26  Allora egli giurò*che li avrebbe fatti morire nel deserto,+ 27  che avrebbe fatto morire i loro discendenti fra le nazioni,li avrebbe dispersi fra i paesi.+ 28  Poi si misero ad adorare* il Bàal di Pèor+e mangiarono i sacrifici offerti ai morti.* 29  Provocarono Dio con le loro azioni,+e un flagello scoppiò fra loro.+ 30  Ma Fìneas si alzò e intervenne,e il flagello si arrestò.+ 31  Per questo fu considerato giusto,*di generazione in generazione, per sempre.+ 32  Provocarono Dio alle acque di Merìba,*e questo a causa loro si rivelò disastroso per Mosè.+ 33  Lo amareggiarono,*e lui parlò in maniera avventata.+ 34  Non sterminarono i popoli+come Geova aveva comandato loro,+ 35  ma si mescolarono alle nazioni+e ne adottarono* le usanze.+ 36  Ne adorarono gli idoli,+e questi si rivelarono una trappola per loro.+ 37  Sacrificarono i loro figlie le loro figlie ai demòni.+ 38  Versarono sangue innocente,+il sangue dei loro figli e delle loro figlieche sacrificarono agli idoli di Cànaan,+e il paese fu contaminato dal sangue che sparsero. 39  Si contaminarono con le loro opere;si prostituirono* con le loro azioni.+ 40  L’ira di Geova divampò quindi contro il suo popolo,ed egli arrivò al punto di detestare la sua eredità. 41  Più volte li consegnò alle nazioni,+perché quelli che li odiavano dominassero su di loro.+ 42  I loro nemici li oppressero;sotto la loro mano furono soggiogati. 43  Molte volte li liberò;+eppure loro si ribellavano e disubbidivano,+e il loro peccato li faceva sprofondare sempre più.+ 44  Ma egli vedeva la loro afflizione+e ascoltava le loro suppliche.+ 45  A motivo loro si ricordava del suo patto. Sospinto dal suo immenso amore leale, provava compassione.*+ 46  E muoveva a compassionetutti quelli che li tenevano prigionieri.+ 47  Salvaci, o Geova nostro Dio,+e radunaci dalle nazioni,+affinché rendiamo grazie al tuo santo nomee ti lodiamo con grande gioia.*+ 48  Sia lodato Geova, l’Iddio d’Israele,per tutta l’eternità.*+ E tutto il popolo dica: “Amen!”* Lodate Iah!*

Note in calce

O “Alleluia!” “Iah” (o “Jah”, “Yah”) è una forma abbreviata del nome Geova.
O “buona volontà”, “benevolenza”.
O “non apprezzarono”.
O “consiglio”.
O “consumò le loro anime”.
O “metallo fuso”.
Lett. “stette nella breccia davanti a lui”.
Lett. “alzò la sua mano”.
O “si unirono a”.
Cioè sacrifici offerti ai defunti o a dèi inanimati.
O “e questo gli fu accreditato come giustizia”.
Significa “lite”.
O “amareggiarono il suo spirito”.
O “impararono”.
Cioè in senso spirituale.
O “si rammaricava”.
O “esultiamo nella tua lode”.
O “dall’eternità all’eternità”.
O “Così sia!”
O “Alleluia!” “Iah” (o “Jah”, “Yah”) è una forma abbreviata del nome Geova.

Approfondimenti

Galleria multimediale