• 1

    • Saluti (1-7)

    • Paolo desidera andare a Roma (8-15)

    • “Il giusto vivrà per fede” (16, 17)

    • Chi non riconosce Dio non ha giustificazioni (18-32)

      • Le qualità di Dio si vedono dalla creazione (20)

  • 2

    • Il giudizio di Dio su giudei e greci (1-16)

    • I giudei e la Legge (17-24)

    • La circoncisione del cuore (25-29)

  • 3

    • “Sia Dio riconosciuto verace” (1-8)

    • Giudei e greci sono sotto il peccato (9-20)

    • Giustizia mediante la fede (21-31)

      • Tutti sono privi della gloria di Dio (23)

  • 4

    • Abraamo dichiarato giusto a motivo della fede (1-12)

      • Abraamo, il padre di quelli che hanno fede (11)

    • “La promessa è dovuta alla fede” (13-25)

  • 5

    • Riconciliati con Dio per mezzo di Cristo (1-11)

    • Adamo ha portato la morte, Cristo la vita (12-21)

      • Il peccato e la morte si sono estesi a tutti (12)

      • Un solo atto di giustificazione (18)

  • 6

    • Una vita nuova grazie al battesimo in Cristo (1-11)

    • Non lasciare che il peccato regni nel proprio corpo (12-14)

    • Da schiavi del peccato a schiavi di Dio (15-23)

      • Il salario del peccato è la morte, il dono di Dio è la vita (23)

  • 7

    • Illustrata la liberazione dalla Legge (1-6)

    • La Legge ha reso noto il peccato (7-12)

    • La lotta contro il peccato (13-25)

  • 8

    • Vita e libertà mediante lo spirito (1-11)

    • Lo spirito attesta l’adozione (12-17)

    • La creazione attende la libertà dei figli di Dio (18-25)

    • Lo spirito intercede per noi (26, 27)

    • Preordinati da Dio (28-30)

    • Vittoriosi grazie all’amore di Dio (31-39)

  • 9

    • Il dispiacere di Paolo per l’Israele carnale (1-5)

    • La vera discendenza di Abraamo (6-13)

    • La scelta di Dio non può essere criticata (14-26)

      • Vasi d’ira e vasi di misericordia (22, 23)

    • “Solo i rimanenti saranno salvati” (27-29)

    • Israele ha inciampato (30-33)

  • 10

    • Raggiungere una condizione giusta (1-15)

      • La dichiarazione pubblica (10)

      • Invocare Geova significa salvezza (13)

      • Quanto sono belli i piedi di chi predica! (15)

    • Rifiutata la buona notizia (16-21)

  • 11

    • Israele non è stato ripudiato completamente (1-16)

    • L’esempio dell’olivo (17-32)

    • La profondità della sapienza di Dio (33-36)

  • 12

    • Presentare il proprio corpo in sacrificio vivente (1, 2)

    • Doni diversi ma un solo corpo (3-8)

    • Consigli di autentica vita cristiana (9-21)

  • 13

    • Sottomettersi alle autorità (1-7)

      • Pagare le tasse (6, 7)

    • L’amore adempie la Legge (8-10)

    • Comportarsi come in pieno giorno (11-14)

  • 14

    • Non giudicarsi a vicenda (1-12)

    • Non turbare gli altri (13-18)

    • Cercare la pace e l’unità (19-23)

  • 15

    • Accogliersi gli uni gli altri come ha fatto Cristo (1-13)

    • Paolo, servitore delle nazioni (14-21)

    • I prossimi viaggi di Paolo (22-33)

  • 16

    • Paolo presenta Febe (1, 2)

    • Saluti per i cristiani di Roma (3-16)

    • Attenti a chi fomenta divisioni (17-20)

    • Saluti dai compagni d’opera di Paolo (21-24)

    • Il sacro segreto è ora noto (25-27)