Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Rivelazione a Giovanni (Apocalisse) 13:1-18

13  Ed esso* si fermò sulla sabbia del mare. E vidi salire dal mare+ una bestia feroce+ con 10 corna e 7 teste; sulle corna aveva 10 diademi, mentre sulle sue teste c’erano nomi blasfemi.  La bestia feroce che vidi era simile a un leopardo, ma le zampe erano come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone. E la bestia ricevette la sua potenza, il suo trono e grande autorità+ dal dragone.+  Una delle sue teste sembrava ferita a morte; ma la sua ferita mortale fu guarita,+ e tutta la terra, piena di ammirazione, seguì la bestia feroce.  E la gente adorò il dragone perché aveva dato l’autorità alla bestia feroce, e adorò la bestia dicendo: “Chi è simile alla bestia feroce, e chi può combattere contro di essa?”  Alla bestia fu data una bocca che proferiva parole arroganti e bestemmie, e le fu data l’autorità di agire per 42 mesi.+  Ed essa aprì la bocca per proferire bestemmie+ contro Dio, per bestemmiare il suo nome, la sua dimora e quelli che dimorano in cielo.+  Le fu permesso di far guerra ai santi e di vincerli,+ e le fu data autorità su ogni tribù, popolo, lingua e nazione.  E tutti gli abitanti della terra l’adoreranno. Dalla fondazione del mondo, il nome di nessuno di loro è stato scritto nel rotolo della vita+ dell’Agnello che è stato scannato.+  Se uno ha orecchi, ascolti.+ 10  Se uno deve andare in prigionia, andrà in prigionia. Se uno uccide con la spada,* sarà ucciso con la spada.+ È qui che ci vogliono perseveranza+ e fede+ da parte dei santi.+ 11  Poi vidi un’altra bestia feroce che saliva dalla terra; aveva due corna simili a quelle di un agnello, ma parlava come un dragone.+ 12  Esercita tutta l’autorità della prima bestia feroce+ in sua presenza, e fa sì che la terra e i suoi abitanti adorino la prima bestia feroce, la cui ferita mortale era stata guarita.+ 13  E compie grandi segni, facendo perfino scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti agli uomini. 14  Con i segni che le è stato permesso di compiere in presenza della bestia feroce svia gli abitanti della terra, dicendo loro di fare un’immagine+ della bestia feroce che era stata ferita dalla spada ma si era ripresa.+ 15  E le fu permesso di dare il respiro* all’immagine della bestia feroce, così che questa parlasse e facesse uccidere tutti quelli che si rifiutavano di adorare l’immagine della bestia feroce. 16  Essa fa in modo che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevano un marchio sulla mano destra o sulla fronte+ 17  e che nessuno possa comprare o vendere se non chi ha il marchio, cioè il nome+ della bestia feroce o il numero del suo nome.+ 18  È qui che ci vuole sapienza: chi ha perspicacia calcoli il numero della bestia feroce, perché è un numero d’uomo.* Il suo numero è 666.+

Note in calce

Cioè il dragone.
O forse “se uno dev’essere ucciso con la spada”.
O “spirito”.
O “numero umano”.

Approfondimenti

Galleria multimediale