Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Proverbi 7:1-27

7  Figlio mio, osserva le mie parolee fa’ tesoro dei miei comandi.+   Osserva i miei comandi e continuerai a vivere;+custodisci i miei insegnamenti* come la pupilla dei tuoi occhi.   Legateli alle ditae scrivili sulla tavoletta del tuo cuore.+   Di’ alla sapienza: “Sei mia sorella”,e chiama “parente” il discernimento,*   perché ti salvaguardino dalla donna ribelle,*+dalla donna immorale* con le sue seducenti* parole.+   Stando alla finestra di casa mia,ho guardato attraverso la grata   e, nell’osservare gli ingenui,*ho visto tra i giovani un ragazzo che mancava di giudizio.*+   Camminava per la strada vicino all’angolo dove stava leie si dirigeva verso casa sua   al crepuscolo, di sera,+all’avvicinarsi della notte e del buio. 10  Poi ho visto una donna venirgli incontro,vestita come una prostituta,+ astuta di cuore. 11  È chiassosa e provocante;+non se ne sta mai* a casa. 12  Ora è in strada, ora è nelle piazze;si apposta a ogni angolo.+ 13  Lo afferra e gli dà un bacio;sfrontata, gli dice: 14  “Dovevo offrire sacrifici di comunione;+oggi ho adempiuto i miei voti. 15  Per questo ti sono venuta incontro,per cercarti, e ti ho trovato. 16  Ho coperto il mio letto di eleganti stoffe,lino colorato dell’Egitto.+ 17  Ho cosparso il mio letto di mirra, aloe e cannella.*+ 18  Vieni, inebriamoci d’amore fino al mattino;deliziamoci insieme dei piaceri della passione. 19  Mio marito non è a casa:è partito per un lungo viaggio. 20  Ha preso con sé una borsa di denaroe non sarà di ritorno prima del giorno della luna piena”. 21  Lo svia con grande persuasione;+lo adesca con discorsi seducenti. 22  All’improvviso lui le va dietro, come un toro che va al macello,come uno stolto che per punizione viene messo ai ceppi,*+ 23  finché una freccia gli trafigge il fegato. Come un uccello che si precipita nella trappola,non sa che tutto questo gli costerà la vita.*+ 24  E ora, figlio mio, ascoltami;presta attenzione alle mie parole. 25  Non lasciare che il tuo cuore si incammini nelle vie di leie non vagare per i suoi sentieri,+ 26  perché ha fatto molte vittime;+quelli che ha ucciso sono numerosi.+ 27  La sua casa conduce alla Tomba;*scende alle stanze interne della morte.

Note in calce

O “legge”.
O “intendimento”.
Lett. “estranea”. Vedi nt. a Pr 2:16.
Lett. “straniera”. Vedi nt. a Pr 2:16.
O “melliflue”.
O “inesperti”.
Lett. “cuore”.
Lett. “i suoi piedi non rimangono”.
O “cinnamomo”.
O “catene”.
O “anima”.
O “Scèol”, cioè il luogo simbolico in cui si trovano i morti. Vedi Glossario.

Approfondimenti

Galleria multimediale