Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Numeri 10:1-36

10  Geova disse quindi a Mosè:  “Fatti due trombe;+ falle di argento battuto, e usale per convocare l’assemblea e per far levare gli accampamenti.  Al suono di entrambe le trombe tutta l’assemblea deve radunarsi presso di te all’ingresso della tenda dell’incontro.+  Al suono di una sola tromba, invece, si raduneranno presso di te soltanto i capi delle migliaia d’Israele.+  “Quando suonate una serie di brevi squilli, devono partire gli accampamenti a est.+  Quando suonate una serie di brevi squilli una seconda volta, devono partire gli accampamenti a sud.+ Si suoneranno le trombe in questo modo ogni volta che una delle divisioni deve partire.  “Quando convocate la congregazione, dovete suonare le trombe,+ ma non con una serie di brevi squilli.  Saranno i figli di Aronne, i sacerdoti, a suonare le trombe;+ questo è un decreto permanente che si applicherà a voi di generazione in generazione.  “Nel caso che dobbiate andare in guerra nel vostro paese contro un nemico che vi opprime, dovete suonare con le trombe una chiamata alla guerra,+ e sarete ricordati da Geova vostro Dio e sarete salvati dai vostri nemici. 10  “E in occasione dei vostri eventi gioiosi+ — alle vostre feste+ e all’inizio di ogni mese — dovete suonare le trombe sui vostri olocausti+ e sui vostri sacrifici di comunione;+ così il vostro Dio si ricorderà di voi. Io sono Geova vostro Dio”.+ 11  Nel 2o anno, il 2o mese, il 20o giorno del mese,+ la nuvola si alzò dal tabernacolo+ della Testimonianza. 12  Allora gli israeliti iniziarono a lasciare il deserto del Sinai nell’ordine stabilito per la loro partenza,+ e la nuvola si fermò nel deserto di Pàran.+ 13  Era la prima volta che partivano seguendo l’ordine dato da Geova tramite Mosè.+ 14  La divisione di tre tribù dell’accampamento dei figli di Giuda partì dunque per prima, schiera per schiera,* e Naassòn,+ figlio di Amminadàb, era a capo della sua schiera. 15  A capo della schiera della tribù dei figli di Ìssacar c’era Netanèl,+ figlio di Zuàr. 16  A capo della schiera della tribù dei figli di Zàbulon c’era Eliàb,+ figlio di Helòn. 17  Una volta che fu smontato il tabernacolo,+ partirono i figli di Ghèrson+ e i figli di Meràri,+ coloro che lo trasportavano. 18  Partì poi la divisione di tre tribù dell’accampamento di Ruben, schiera per schiera,* ed Elizùr,+ figlio di Sedeùr, era a capo della sua schiera. 19  A capo della schiera della tribù dei figli di Simeone c’era Selumièl,+ figlio di Zurisaddài. 20  A capo della schiera della tribù dei figli di Gad c’era Eliasàf,+ figlio di Deuèl. 21  Poi partirono i cheatiti, che portavano gli arredi sacri.+ Al momento del loro arrivo, il tabernacolo doveva essere già stato rimontato. 22  Partì poi la divisione di tre tribù dell’accampamento dei figli di Èfraim, schiera per schiera,* ed Elisàma,+ figlio di Ammiùd, era a capo della sua schiera. 23  A capo della schiera della tribù dei figli di Manasse c’era Gamalièle,+ figlio di Pedazùr. 24  A capo della schiera della tribù dei figli di Beniamino c’era Abidàn,+ figlio di Ghideóni. 25  Partì poi la divisione di tre tribù dell’accampamento dei figli di Dan, schiera per schiera,* che formava la retroguardia di tutti gli accampamenti; Ahièzer,+ figlio di Ammisaddài, era a capo della sua schiera. 26  A capo della schiera della tribù dei figli di Àser c’era Paghièl,+ figlio di Ocràn. 27  A capo della schiera della tribù dei figli di Nèftali c’era Aìra,+ figlio di Enàn. 28  Questo era l’ordine di partenza seguito dagli israeliti e dalle loro schiere.*+ 29  Quindi Mosè disse a Obàb, figlio di Reuèl*+ il madianita, suocero di Mosè: “Noi partiamo per il luogo circa il quale Geova disse: ‘Ve lo darò’.+ Vieni con noi+ e ti tratteremo bene, perché Geova ha promesso cose buone a Israele”.+ 30  Ma lui gli rispose: “Non vengo. Torno nel mio paese e dai miei parenti”. 31  Mosè allora disse: “Ti prego, non ci lasciare, perché tu sai dove è meglio accamparsi nel deserto e puoi farci da guida.* 32  E se vieni con noi,+ qualunque cosa buona Geova faccia a noi, noi la faremo senz’altro a te”. 33  Dal monte di Geova+ si misero dunque in marcia per un viaggio di tre giorni, e l’Arca+ del Patto di Geova procedeva davanti a loro durante il viaggio di tre giorni in cerca di un luogo in cui si potessero accampare.+ 34  E quando spostavano l’accampamento, la nuvola di Geova+ era su di loro durante il giorno. 35  Ogni volta che l’Arca veniva spostata, Mosè diceva: “Avanza, o Geova!+ Disperdi i tuoi nemici e fa’ fuggire davanti a te quelli che ti odiano!” 36  E quando si fermava, diceva: “Torna, o Geova, dalle innumerevoli* migliaia d’Israele!”+

Note in calce

Lett. “secondo i loro eserciti”.
Lett. “secondo i loro eserciti”.
Lett. “secondo i loro eserciti”.
Lett. “secondo i loro eserciti”.
Lett. “secondo i loro eserciti”.
Cioè Ietro.
O “occhi”.
O “miriadi di”.

Approfondimenti

Galleria multimediale