• 1

    • Gerusalemme personificata in una vedova

      • Siede sola e abbandonata (1)

      • Gravi peccati di Sion (8, 9)

      • Sion rigettata da Dio (12-15)

      • Non c’è chi conforti Sion (17)

  • 2

    • Ira di Geova contro Gerusalemme

      • Nessuna pietà (2)

      • Geova è come un nemico per lei (5)

      • Lacrime su Sion (11-13)

      • I passanti disprezzano la città un tempo bella (15)

      • I nemici si rallegrano della caduta di Sion (17)

  • 3

    • Geremia esprime i suoi sentimenti e la sua speranza

      • “Resterò ad aspettare” (21)

      • Le misericordie di Dio si rinnovano ogni mattina (22, 23)

      • Dio “è buono con chi spera in lui” (25)

      • È bene che i giovani portino il giogo (27)

      • Dio ostruisce l’accesso a sé con una nube (43, 44)

  • 4

    • Terribili conseguenze dell’assedio di Gerusalemme

      • Mancanza di cibo (4, 5, 9)

      • Le donne cuociono i loro figli (10)

      • Geova ha riversato la sua ira (11)

  • 5

    • Il popolo prega per il ristabilimento

      • ‘Ricordati di ciò che ci è successo’ (1)

      • ‘Guai a noi; abbiamo peccato’ (16)

      • “Facci tornare da te, o Geova” (21)

      • ‘Giorni come quelli di un tempo’ (21)