Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Isaia 53:1-12

53  Chi ha riposto fede in ciò che ha sentito da noi?*+ E a chi è stato rivelato il braccio di Geova?+   È cresciuto davanti a lui* come un ramoscello,+ come una radice in una terra arida. Non aveva una figura imponente né gloriosa;+e ai nostri occhi il suo aspetto non era attraente.*   Era disprezzato ed evitato dagli uomini,+uomo fatto per* il dolore e che aveva familiarità con le malattie. Era come se il suo viso ci fosse nascosto.* Era disprezzato, e non lo tenevamo in nessun conto.+   In realtà lui stesso si è caricato delle nostre malattie+e ha portato i nostri dolori.+ Ma noi lo consideravamo piagato, colpito da Dio e umiliato.   Lui, invece, è stato trafitto+ per le nostre trasgressioni;+è stato schiacciato per le nostre colpe.+ Ha subìto la punizione perché noi avessimo pace,+e grazie alle sue ferite siamo stati guariti.+   Abbiamo tutti vagato come pecore smarrite,+ognuno ha seguito la propria strada;e Geova ha fatto ricadere su di lui la colpa di tutti noi.+   È stato maltrattato,+ si è lasciato umiliare,+e non ha aperto bocca. È stato portato come una pecora al macello,+come un’agnella che rimane in silenzio davanti ai tosatori,e non ha aperto bocca.+   Con un giudizio ingiusto* è stato tolto di mezzo;e chi si preoccuperà delle sue origini?* È stato strappato dalla terra dei viventi;+ha subìto il colpo* a causa delle trasgressioni del mio popolo.+   Gli è stata data sepoltura* con i malvagi,+alla sua morte è stato deposto con i ricchi,*+benché non avesse fatto niente di male*e non ci fosse inganno nella sua bocca.+ 10  Ma era volontà di Geova che lui fosse schiacciato;* ha voluto che soffrisse. Se presenterai la sua vita* come offerta per la colpa,+lui vedrà la sua discendenza* e prolungherà i suoi giorni,+e per mezzo suo si realizzerà ciò che Geova desidera.*+ 11  Grazie alle sue sofferenze* sarà soddisfatto di ciò che vedrà. Mediante la sua conoscenza il giusto, il mio servitore,+farà avere una condizione giusta a molti+e porterà le loro colpe.+ 12  Per questa ragione gli darò la sua parte fra i moltie lui dividerà il bottino con i potenti,perché ha versato la sua vita* alla morte+ed è stato annoverato fra i malfattori;+ha portato il peccato di molti+e ha interceduto per i malfattori.+

Note in calce

O forse “che abbiamo sentito”.
“Lui” può riferirsi a un osservatore non specificato o a Dio.
O “non aveva un aspetto tale da farcelo desiderare”.
O “che capiva”.
O forse “Era come uno da cui si distoglie il viso”.
Lett. “restrizione e giudizio”.
O “modo di vivere”. Lett. “generazione”.
O “è stato colpito a morte”.
O “uno darà il suo sepolcro”.
Lett. “un ricco”.
O “nessuna violenza”.
O “Geova si è compiaciuto di schiacciarlo”.
O “anima”.
Lett. “seme”.
O “la volontà di Geova”.
O “all’afflizione della sua anima”.
O “anima”.

Approfondimenti

Galleria multimediale