Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Isaia 4:1-6

4  E quel giorno sette donne si aggrapperanno a un solo uomo+ e gli diranno: “Mangeremo il nostro panee indosseremo i nostri vestiti,purché tu ci permetta di portare il tuo nomee cancellare così la nostra vergogna”.*+  Quel giorno ciò che Geova farà germogliare sarà splendido e glorioso, e i frutti del paese saranno il vanto e la bellezza dei sopravvissuti d’Israele.+  I rimanenti di Sìon e i superstiti di Gerusalemme saranno chiamati santi, tutti quelli di Gerusalemme che sono iscritti per la vita.+  Quando Geova, con il soffio del giudizio e con il soffio di una fiamma devastante,*+ avrà lavato via la sporcizia* delle figlie di Sìon+ e avrà ripulito Gerusalemme dal sangue che vi è stato sparso,  allora Geova creerà sull’intero monte Sìon e sul posto dei suoi congressi una nuvola di fumo di giorno e un fuoco sfavillante di notte;+ tutto il glorioso luogo sarà protetto.  E ci sarà un riparo* che faccia ombra dal caldo del giorno+ e che offra rifugio e protezione dalla tempesta e dalla pioggia.+

Note in calce

Cioè l’umiliazione di non avere né marito né figli.
O “purificatrice”.
Lett. “escremento”.
O “capanna”.

Approfondimenti

Galleria multimediale