Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Isaia 18:1-7

18  Guai al paese delle ronzanti ali d’insetto,nella regione dei fiumi d’Etiopia!+   Manda ambasciatori per mare,sulle acque, a bordo di imbarcazioni di papiro e dice: “Andate, veloci messaggeri,da una nazione di alta statura e dalla pelle liscia,*da un popolo temuto ovunque,+da una nazione forte, conquistatrice,*la cui terra viene erosa dai fiumi”.   Voi tutti abitanti della terra, voi che la popolate,ciò che voi vedrete sarà come un segnale* alzato sui monti,e il suono che udrete sarà come quello del corno.   Geova infatti mi ha detto questo: “Me ne starò tranquillo a guardare la* mia dimora,come il calore della luce del sole,come la nube di rugiada nel caldo della mietitura.   Prima della mietitura,quando la fioritura è finita e il fiore diventa un grappolo che poi maturerà,i tralci saranno tagliati via con i falcetti*e i viticci saranno recisi ed eliminati.   Saranno lasciati tutti agli uccelli rapaci dei montie alle bestie della terra. Su di essi gli uccelli rapaci passeranno l’estatee tutte le bestie della terra la mietitura.   In quel tempo a Geova degli eserciti sarà presentato un donoda parte di una nazione di alta statura e dalla pelle liscia,*un popolo temuto ovunque,una nazione forte, conquistatrice,*la cui terra viene erosa dai fiumi;sarà presentato nel luogo che porta il nome di Geova degli eserciti, il monte Sìon”.+

Note in calce

Lett. “allungata e lustra”.
O “una nazione che sopporta la tensione e calpesta”.
Lett. “asta”, “palo”.
O forse “dalla”.
O “cesoie”.
Lett. “allungata e lustra”.
O “una nazione che sopporta la tensione e calpesta”.

Approfondimenti

Galleria multimediale