Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Gioele 3:1-21

3  “Ecco, in quei giorni e in quel tempo,quando farò ritornare i prigionieri di Giuda e Gerusalemme,+   radunerò anche tutte le nazionie le farò scendere nella Valle* di Giòsafat;*là entrerò in giudizio contro di loro+a favore di Israele, mio popolo e mia eredità,perché lo dispersero fra le nazionie si divisero tra loro il mio paese.+   Gettarono le sorti sul mio popolo;+davano un ragazzino in cambio di una prostituta,e una ragazzina in cambio di vino da bere.   Inoltre che cosa avete contro di me,o Tiro e Sidóne e voi tutte regioni della Filistèa? Mi state ripagando per qualcosa che ho fatto? Se è questo che state facendo,velocemente, rapidamente vi ripagherò* con lo stesso trattamento.+   Per il fatto che avete preso il mio argento e il mio oro,+e avete portato i miei tesori più belli nei vostri templi,   e avete venduto ai greci gli abitanti di Giuda e di Gerusalemme+per portarli lontano dal loro territorio,   ecco, li farò tornare dal luogo dove li avete venduti,+e vi ripagherò* con lo stesso trattamento.   Venderò i vostri figli e le vostre figlie agli abitanti di Giuda,+e loro li venderanno agli uomini di Saba, a una nazione lontana,perché Geova stesso ha parlato.   Proclamate questo fra le nazioni:+ ‘Preparatevi* per la guerra! Chiamate a raccolta gli uomini potenti! Si accostino tutti i soldati, che avanzino!+ 10  Trasformate i vostri vomeri* in spade e i vostri falcetti* per potare in lance. Chi è debole dica: “Sono potente”. 11  Venite in aiuto, voi tutte nazioni circostanti, radunatevi!’”+ In quel luogo, o Geova, fa’ scendere i tuoi potenti.* 12  “Si preparino le nazioni e vengano alla Valle* di Giòsafat,perché là siederò per giudicare tutte le nazioni circostanti.+ 13  Afferrate la falce, perché la messe è matura. Scendete e pigiate, perché il torchio è pieno.+ I tini traboccano, perché la loro cattiveria è abbondante. 14  Folle, ci sono folle nella Valle* della Decisione,perché il giorno di Geova è vicino nella Valle* della Decisione.+ 15  Il sole e la luna si oscureranno,e le stelle perderanno la loro luminosità. 16  E Geova ruggirà da Sìon,e da Gerusalemme farà udire la sua voce. Il cielo e la terra si scuoteranno,ma Geova sarà un rifugio per il suo popolo,+una fortezza per il popolo d’Israele. 17  Allora saprete che io sono Geova vostro Dio, che risiedo in Sìon, mio monte santo.+ Gerusalemme diverrà un luogo santo,+e gli stranieri* non vi passeranno più.+ 18  In quel giorno i monti stilleranno vino nuovo,+e latte colerà dalle colline;in tutti i ruscelli di Giuda scorrerà acqua. Dalla casa di Geova uscirà una sorgente+e irrigherà la Valle* delle Acacie. 19  L’Egitto invece diverrà una terra desolata,+ed Èdom un deserto desolato,+a causa della violenza fatta al popolo di Giuda,+nel cui paese sparsero sangue innocente.+ 20  Ma Giuda sarà abitato per sempre,e Gerusalemme di generazione in generazione.+ 21  Considererò innocente il loro sangue,* che prima non avevo considerato innocente.+ E Geova risiederà in Sìon”.+

Note in calce

O “Bassopiano”.
Significa “Geova è giudice”.
Lett. “ripagherò sulla vostra testa”.
Lett. “ripagherò sulla vostra testa”.
Lett. “santificate”.
Il vomere è una delle lame dell’aratro.
O “cesoie”.
O “guerrieri”.
O “Bassopiano”.
O “Bassopiano”.
O “Bassopiano”.
O “estranei”.
O “Uadi”, vedi Glossario.
O “la colpa del sangue versato”.

Approfondimenti

Galleria multimediale