Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Genesi 46:1-34

46  Israele dunque prese con sé tutto ciò che aveva* e si mise in viaggio. Quando arrivò a Beèr-Seba,+ offrì sacrifici all’Iddio di suo padre Isacco.+  Durante la notte Dio parlò a Israele in una visione. Gli disse: “Giacobbe, Giacobbe!” Lui rispose: “Eccomi!”  Dio disse: “Io sono il vero Dio, l’Iddio di tuo padre.+ Non aver paura di andare in Egitto, perché là farò di te una grande nazione.+  Io stesso verrò con te in Egitto, e io stesso ti farò anche tornare da lì.+ E Giuseppe ti chiuderà gli occhi con la sua mano”.+  Dopodiché Giacobbe partì da Beèr-Seba. I figli di Israele fecero salire il loro padre Giacobbe, i loro piccoli e le loro mogli sui carri che il faraone aveva mandato per trasportarlo.  Portarono con sé il bestiame e i beni che avevano accumulato nel paese di Cànaan. Così Giacobbe, insieme a tutta la sua famiglia, arrivò in Egitto.  Portò con sé in Egitto i suoi figli e i suoi nipoti, le sue figlie e le sue nipoti, tutta la sua famiglia.  Questi sono i nomi dei figli di Israele, cioè i figli di Giacobbe, che andarono in Egitto.+ Il primogenito di Giacobbe fu Ruben.+  I figli di Ruben furono Anòc, Pallu, Ezròn e Carmi.+ 10  I figli di Simeone+ furono Iemuèl, Iamìn, Òad, Iàchin, Zòhar e Sàul,+ figlio di una donna cananea. 11  I figli di Levi+ furono Ghèrson, Chèat e Meràri.+ 12  I figli di Giuda+ furono Er, Onàn, Sela,+ Pèrez+ e Zera.+ Er e Onàn, comunque, morirono nel paese di Cànaan.+ I figli di Pèrez furono Ezròn e Amùl.+ 13  I figli di Ìssacar furono Tola, Puva, Iob e Simròn.+ 14  I figli di Zàbulon+ furono Sèred, Elòn e Ialeèl.+ 15  Questi furono i figli che Lea partorì a Giacobbe in Pàddan-Àram, oltre alla figlia Dina.+ Tutti i figli e le figlie* di Giacobbe e Lea furono 33. 16  I figli di Gad+ furono Zifiòn, Agghi, Suni, Ezbòn, Eri, Aròdi e Arèli.+ 17  I figli di Àser+ furono Imna, Isva, Isvi, Berìa e la loro sorella Sera. I figli di Berìa furono Hèber e Malchièl.+ 18  Questi furono i figli di Zilpa,+ la serva che Làbano diede a sua figlia Lea. In totale i figli* di Zilpa e Giacobbe furono 16.* 19  I figli di Rachele, moglie di Giacobbe, furono Giuseppe+ e Beniamino.+ 20  Nel paese d’Egitto Asenàt,+ figlia di Potifèra, sacerdote di On,* partorì a Giuseppe Manasse+ ed Èfraim.+ 21  I figli di Beniamino+ furono Bela, Bècher, Asbèl, Ghera,+ Naàman, Ehi, Ros, Muppìm, Uppìm+ e Ard.+ 22  Questi furono i figli* di Rachele e Giacobbe: in totale 14.* 23  Il figlio* di Dan+ fu Usìm.+ 24  I figli di Nèftali+ furono Iazeèl, Guni, Ièzer e Sillèm.+ 25  Questi furono i figli di Bila, la serva che Làbano diede a sua figlia Rachele. In totale i figli* di Bila e Giacobbe furono 7.* 26  Tutti quelli* della famiglia di Giacobbe che andarono con lui in Egitto, a parte le mogli dei figli di Giacobbe, furono 66.+ 27  I figli di Giuseppe, che nacquero in Egitto, furono 2.* Tutti quelli* della casa di Giacobbe che andarono in Egitto furono 70.+ 28  Giacobbe mandò Giuda+ davanti a sé per dire a Giuseppe che erano sulla strada per Gòsen. Al loro arrivo nel paese di Gòsen,+ 29  Giuseppe fece preparare il suo carro e andò a incontrare suo padre Israele. Appena lo vide, lo abbracciò* e pianse a lungo. 30  Israele allora disse a Giuseppe: “Ora posso anche morire perché ho visto la tua faccia e so che sei ancora vivo”. 31  Quindi Giuseppe disse ai suoi fratelli e alla casa di suo padre: “Fatemi andare a parlare con il faraone+ per dirgli: ‘I miei fratelli e la casa di mio padre che erano nel paese di Cànaan sono venuti qui da me.+ 32  Sono pastori,+ allevano bestiame,+ e hanno portato le loro greggi, le loro mandrie e tutto ciò che hanno’.+ 33  Quando il faraone vi chiamerà e vi chiederà: ‘Qual è il vostro mestiere?’, 34  dovrete rispondere: ‘Noi, tuoi servitori, alleviamo bestiame da quando eravamo giovani, sia noi che i nostri antenati’.+ Così potrete vivere nel paese di Gòsen,+ visto che i pastori di pecore sono detestabili per gli egiziani”.+

Note in calce

O “tutti quelli che erano suoi”.
O “tutte le anime dei suoi figli e delle sue figlie”, cioè dei suoi discendenti.
O “discendenti”.
O “16 anime”.
Cioè Eliòpoli.
O “discendenti”.
O “14 anime”.
Lett. “figli”.
O “discendenti”.
O “7 anime”.
O “tutte le anime”.
O “2 anime”.
O “tutte le anime”.
Lett. “cadde sul collo di lui”.

Approfondimenti

Galleria multimediale