Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Genesi 15:1-21

15  In seguito Abramo ricevette in visione questo messaggio* di Geova: “Abramo, non aver paura.+ Io sono per te uno scudo.+ La tua ricompensa sarà molto grande”.+  Abramo rispose: “Sovrano Signore Geova, con che cosa mi ricompenserai? Dopotutto, continuo a non avere figli, e la persona che erediterà ciò che è mio è un uomo di Damasco, Elièzer”.+  E aggiunse: “Non mi hai dato nessun discendente,*+ e così a succedermi come erede sarà uno dei servitori* della mia casa”.  Ma Geova rispose: “Non sarà quell’uomo il tuo erede: sarà tuo figlio* a succederti come erede”.+  Poi lo fece uscire fuori e gli disse: “Per favore, guarda il cielo e conta le stelle, se ci riesci”. Quindi proseguì: “È così che diventerà la tua discendenza”.*+  E Abramo ripose fede in Geova,+ che per questo lo considerò giusto.*+  Poi Dio aggiunse: “Io sono Geova, colui che ti ha fatto uscire da Ur dei caldei per darti in possesso questo paese”.+  Allora Abramo disse: “Sovrano Signore Geova, come faccio a sapere che ne prenderò possesso?”  Egli rispose: “Prendimi una giovenca di tre anni, una capra di tre anni, un montone di tre anni, una tortora e un piccolo di piccione”. 10  Abramo li prese, li tagliò in due e mise ogni parte di fronte all’altra. Gli uccelli invece non li tagliò. 11  E alcuni uccelli rapaci iniziarono ad avventarsi su quegli animali morti, ma Abramo li scacciò. 12  Quando il sole stava per tramontare, un profondo sonno cadde su Abramo, e tenebre grandi e spaventose calarono su di lui. 13  E Dio disse ad Abramo: “Sappi per certo che i tuoi discendenti* saranno stranieri in un paese non loro e che saranno ridotti in schiavitù e oppressi per 400 anni.+ 14  Ma io giudicherò la nazione che serviranno;+ dopodiché se ne andranno da lì con molti beni.+ 15  Quanto a te, andrai in pace dai tuoi antenati; sarai sepolto dopo una lunga e serena vecchiaia.+ 16  Ma alla quarta generazione torneranno qui,+ perché l’errore degli amorrei non ha ancora raggiunto il limite”.+ 17  Quando il sole tramontò, si fece buio pesto, ed ecco che apparve un braciere fumante, e una torcia accesa passò fra le parti degli animali. 18  Quel giorno Geova strinse un patto con Abramo,+ dicendo: “Darò questo paese alla tua discendenza,*+ dal fiume d’Egitto al gran fiume, l’Eufrate:+ 19  il paese dei cheniti,+ dei chenizei, dei cadmonei, 20  degli ittiti,+ dei ferezei,+ dei refaìm,+ 21  degli amorrei, dei cananei, dei ghirgasei e dei gebusei”.+

Note in calce

Lett. “parola”.
Lett. “seme”.
Lett. “un figlio”.
Lett. “uno che uscirà dalle tue parti interiori”.
Lett. “seme”.
O “glielo accreditò come giustizia”.
Lett. “seme”.
Lett. “seme”.

Approfondimenti

Galleria multimediale