Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Ezechiele 45:1-25

45  “‘Quando ripartirete il paese come eredità,+ dovrete offrire a Geova come contribuzione una porzione santa del paese.+ Sarà lunga 25.000 cubiti* e larga 10.000.+ L’intera area* sarà una porzione santa.  Al suo interno ci sarà per il luogo santo un’area quadrata di 500 cubiti per 500,*+ con 50 cubiti di pascolo su ogni lato.+  Da quella porzione dovrai misurare un’area lunga 25.000 cubiti e larga 10.000, all’interno della quale ci sarà il santuario, qualcosa di santissimo.  Sarà una porzione santa del paese per i sacerdoti,+ i ministri del santuario, quelli che si avvicinano per servire Geova.+ Sarà un luogo per le loro case e un luogo sacro per il santuario.  “‘Per i leviti, i ministri del tempio, ci sarà un’area lunga 25.000 cubiti e larga 10.000,+ e avranno in possesso 20 sale da pranzo.*+  “‘Assegnerete alla città un’area lunga 25.000 cubiti (come la contribuzione santa) e larga 5.000 cubiti.+ Apparterrà all’intera casa d’Israele.  “‘Per il capo* ci sarà una parte di terra su entrambi i lati della contribuzione santa e dell’area assegnata alla città. Sarà accanto alla contribuzione santa e all’area assegnata alla città. Sarà sul lato occidentale e sul lato orientale. La sua lunghezza dal confine occidentale al confine orientale corrisponderà a quella della terra di una tribù.+  Questa parte di terra diventerà sua proprietà in Israele. I miei capi non maltratteranno più il mio popolo,+ e daranno il paese alla casa d’Israele secondo le loro tribù’.+  “Questo è ciò che il Sovrano Signore Geova dice: ‘Basta, capi d’Israele!’ “‘Mettete fine alla vostra violenza e alla vostra oppressione, e fate ciò che è retto e giusto.+ Smettete di espropriare il popolo delle sue proprietà’,+ dichiara il Sovrano Signore Geova. 10  ‘Dovete usare bilance accurate, efa* accurata e bat* accurato.+ 11  Ci dev’essere una misura fissa per l’efa e per il bat. Il bat conterrà un decimo di hòmer,* e l’efa conterrà un decimo di hòmer. L’hòmer sarà la misura di riferimento. 12  Il siclo*+ sarà 20 ghera.* E 20 sicli più 25 sicli più 15 sicli costituiranno la vostra mina’.* 13  “‘Questa è la contribuzione che dovrete offrire: un sesto di efa per ogni hòmer di frumento e un sesto di efa per ogni hòmer d’orzo. 14  La porzione spettante d’olio si misurerà in bat. Il bat è un decimo di cor,* e 10 bat sono un hòmer, perché 10 bat corrispondono a un hòmer. 15  E dalle greggi d’Israele si darà una pecora ogni 200. Saranno per l’offerta di cereali,+ per l’olocausto+ e per i sacrifici di comunione,+ così da fare espiazione per il popolo’,+ dichiara il Sovrano Signore Geova. 16  “‘Tutto il popolo del paese offrirà questa contribuzione+ al capo d’Israele. 17  Dal canto suo, il capo sarà responsabile degli olocausti,+ dell’offerta di cereali+ e della libagione* durante le feste,+ le lune nuove, i Sabati+ e tutte le feste stabilite della casa d’Israele.+ Sarà lui a provvedere l’offerta per il peccato, l’offerta di cereali, l’olocausto e i sacrifici di comunione, così da fare espiazione a favore della casa d’Israele’. 18  “Questo è ciò che il Sovrano Signore Geova dice: ‘Nel primo mese, il primo giorno del mese, prenderai dalla mandria un giovane toro sano e purificherai il santuario dal peccato.+ 19  Il sacerdote prenderà un po’ del sangue dell’offerta per il peccato e lo metterà sullo stipite del tempio,+ sui quattro angoli della piattaforma dell’altare e sullo stipite della porta del cortile interno. 20  Farai la stessa cosa il settimo giorno del mese per chiunque abbia peccato involontariamente o per ignoranza;+ e dovrete fare espiazione per il tempio.+ 21  “‘Nel 1o mese, il 14o giorno del mese, celebrerete la Festa della Pasqua.+ Per sette giorni si mangerà pane senza lievito.+ 22  In quel giorno il capo provvederà un giovane toro come offerta per il peccato a favore suo e di tutto il popolo del paese.+ 23  Nei sette giorni della festa, per ognuno dei sette giorni,+ provvederà come olocausto per Geova sette giovani tori sani e sette montoni sani e come offerta per il peccato un capretto. 24  Inoltre, come offerta di cereali provvederà un’efa per ogni giovane toro e un’efa per ogni montone, con un hin* d’olio per ogni efa. 25  “‘Nel 7o mese, dal 15o giorno del mese, per i 7 giorni della festa,+ provvederà le stesse cose per l’offerta per il peccato, per l’olocausto e per l’offerta di cereali, e la stessa quantità d’olio’”.

Note in calce

Si tratta del cubito lungo. Vedi App. B14.
O “all’interno di tutti i suoi confini”.
Lett. “500 per 500”.
O “stanze”.
O “capo principale”.

Approfondimenti

Galleria multimediale