Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Giosuè 13:1-33

13  Ora Giosuè era vecchio, avanti negli anni.+ Geova dunque gli disse: “Sei invecchiato, sei avanti negli anni, ma buona parte del paese dev’essere ancora conquistata.*  Queste sono le terre che rimangono:+ tutte le regioni dei filistei e dei ghesuriti+  (dal ramo del Nilo* che è a est dell’Egitto* fino al confine di Ècron a nord, territorio considerato cananeo)+ inclusa quella dei cinque signori dei filistei+ (i gaziti, gli asdoditi,+ gli ascaloniti,+ i gattiti+ e gli ecroniti+); quella degli avvìm+  a sud; tutto il paese dei cananei; Meàra, che appartiene ai sidoni,+ fino ad Àfec, al confine degli amorrei;  il paese dei ghebaliti+ e tutto il Libano verso est, da Bàal-Gad ai piedi del monte Èrmon fino a Lebo-Àmat;*+  tutti gli abitanti della regione montuosa dal Libano+ a Misrefòt-Màim;+ e tutti i sidoni.+ Io li scaccerò* davanti agli israeliti.+ Tu devi solo assegnare questo paese in eredità a Israele, come ti ho comandato.+  Ora ripartiscilo in eredità tra le nove tribù e la mezza tribù di Manasse”.+  I rubeniti e i gaditi, insieme all’altra mezza tribù, avevano preso l’eredità che Mosè aveva dato loro a est del Giordano, proprio come l’aveva data loro Mosè, servitore di Geova:+  a partire da Aroèr,+ che è sull’orlo della Valle* dell’Àrnon,+ inclusi la città che è al centro della valle e tutto l’altopiano di Medèba fino a Dibòn; 10  tutte le città di Sihòn, re degli amorrei che regnava a Èsbon, fino al confine degli ammoniti;+ 11  Gàlaad, il territorio dei ghesuriti e dei maacatiti,+ tutto il monte Èrmon e tutto Bàsan+ fino a Sàleca;+ 12  tutto il reame di Og (uno degli ultimi refaìm)+ in Bàsan, che regnava ad Astaròt e a Edrèi. Mosè li aveva sconfitti e scacciati.*+ 13  Ma gli israeliti non scacciarono*+ i ghesuriti e i maacatiti, che infatti vivono ancora oggi in mezzo a Israele. 14  Solo alla tribù dei leviti Mosè non aveva dato eredità.+ Le offerte fatte mediante il fuoco a Geova, l’Iddio d’Israele, sono la loro eredità,+ come aveva loro promesso.+ 15  Mosè aveva quindi dato un’eredità alla tribù dei rubeniti in base alle loro famiglie, 16  e il loro territorio cominciava ad Aroèr, che è sull’orlo della Valle* dell’Àrnon, e includeva la città che è al centro della valle e tutto l’altopiano presso Medèba; 17  Èsbon e tutte le sue città+ sull’altopiano, Dibòn, Bamòt-Bàal, Bet-Bàal-Meòn,+ 18  Iàaz,+ Chedemòt,+ Mefàat,+ 19  Chiriatàim, Sibma+ e Zèret-Sàar sul monte della valle,* 20  Bet-Pèor, le pendici del Pisga,+ Bet-Iesimòt,+ 21  tutte le città dell’altopiano e tutto il reame di Sihòn, re degli amorrei che regnava a Èsbon.+ Mosè aveva sconfitto lui+ e i capi madianiti Evi, Rèchem, Zur, Hur e Reba,+ vassalli di Sihòn che vivevano nel paese. 22  Bàlaam,+ figlio di Beòr, l’indovino,+ fu uno di quelli che gli israeliti uccisero con la spada. 23  Il confine dei rubeniti era il Giordano. Questo territorio fu l’eredità dei rubeniti in base alle loro famiglie, con le città e i loro abitati. 24  Inoltre Mosè aveva dato un’eredità alla tribù di Gad, ai gaditi in base alle loro famiglie, 25  e il loro territorio includeva Iazèr,+ tutte le città di Gàlaad e metà del paese degli ammoniti+ fino ad Aroèr, che è di fronte a Rabba;+ 26  da Èsbon+ a Ramàt-Mizpe e Betonìm, e da Maanàim+ fino al confine di Dèbir; 27  e, nella valle,* Bet-Àram, Bet-Nimra,+ Succòt+ e Zafòn, il resto del reame di Sihòn, re di Èsbon,+ con la sponda orientale del Giordano come confine a partire dall’estremità meridionale del Mare di Cinnèret.*+ 28  Questa era l’eredità dei gaditi in base alle loro famiglie, con le città e i loro abitati. 29  Inoltre Mosè aveva dato un’eredità alla mezza tribù di Manasse, a metà della tribù di Manasse in base alle sue famiglie.+ 30  E il loro territorio si estendeva da Maanàim+ e comprendeva tutto Bàsan, tutto il reame di Og, re di Bàsan, e tutti gli accampamenti di Iaìr+ che sono in Bàsan, 60 città. 31  E metà di Gàlaad, e Astaròt ed Edrèi,+ le città del reame di Og in Bàsan, erano andate ai figli di Machìr,+ figlio di Manasse, a metà dei figli di Machìr in base alle loro famiglie. 32  Queste furono le eredità che Mosè aveva dato loro nelle pianure desertiche di Mòab oltre il Giordano, a est di Gèrico.+ 33  Ma alla tribù dei leviti Mosè non aveva dato eredità.+ Geova, l’Iddio d’Israele, è la loro eredità, come aveva loro promesso.+

Note in calce

O “presa in possesso”.
O “dal Sihòr”.
Lett. “di fronte all’Egitto”.
O “entrata di Àmat”.
O “spodesterò”.
O “Uadi”, vedi Glossario.
O “spodestati”.
O “spodestarono”.
O “Uadi”, vedi Glossario.
O “bassopiano”.
O “bassopiano”.
Cioè il lago di Gennèzaret, o Mar di Galilea.

Approfondimenti

Galleria multimediale