Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Secondo libro delle Cronache 19:1-11

19  Quindi Giòsafat, re di Giuda, tornò sano e salvo*+ a casa* sua a Gerusalemme.  Ieu+ figlio di Hanàni+ il visionario uscì incontro al re Giòsafat e gli disse: “Si dovrebbe aiutare il malvagio?+ Si dovrebbero amare quelli che odiano Geova?+ Per questo motivo Geova è indignato contro di te.  Comunque, in te sono state trovate cose buone,+ perché hai eliminato i pali sacri* dal paese e hai preparato il tuo cuore* per ricercare il vero Dio”.+  Giòsafat continuò a risiedere a Gerusalemme, e andò di nuovo tra il popolo, da Beèr-Seba* alla regione montuosa di Èfraim,+ per riportarlo a Geova, l’Iddio dei loro antenati.+  Inoltre nominò giudici nel paese, in tutte le città fortificate di Giuda, città per città.+  E disse ai giudici: “State attenti a quello che fate, perché non giudicate per l’uomo ma per Geova; ed egli è con voi quando emettete un giudizio.+  Ora il timore di Geova sia su di voi.+ State attenti a come agite, perché presso Geova nostro Dio non c’è ingiustizia,+ né parzialità,+ né corruzione”.+  Anche a Gerusalemme Giòsafat incaricò alcuni leviti e sacerdoti e alcuni capi delle case paterne d’Israele di giudicare nel nome di Geova e di risolvere le controversie degli abitanti di Gerusalemme.+  E comandò loro: “Ecco cosa dovete fare nel timore di Geova, con fedeltà e con cuore completo:* 10  ogni volta che i vostri fratelli che vivono nelle loro città presentano una causa che implichi spargimento di sangue,+ o una questione relativa a una legge, a un comandamento, a norme o a decisioni giudiziarie, dovete avvertirli perché non diventino colpevoli davanti a Geova; altrimenti la sua indignazione verrà su di voi e sui vostri fratelli. Questo è ciò che dovete fare per non incorrere nella colpa. 11  Ecco, il capo sacerdote Amarìa è su di voi per ogni cosa che riguarda Geova;+ Zebadìa, figlio di Ismaele, è il capo della casa di Giuda per ogni cosa che riguarda il re; e i leviti sono a vostra disposizione come funzionari. Siate forti e agite, e Geova sia con coloro che fanno il bene”.*+

Note in calce

O “in pace”.
O “palazzo”.
O “il tuo cuore è risoluto”.
O “Bersabèa”.
O “completamente devoto”.
O “con il bene”.

Approfondimenti

Galleria multimediale