Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Primo libro di Samuele 29:1-11

29  I filistei+ raccolsero tutte le loro truppe ad Àfec; gli israeliti, invece, si erano accampati presso la sorgente di Izreèl.+  I signori dei filistei marciavano con le loro centinaia e le loro migliaia, mentre Davide e i suoi uomini marciavano nella retroguardia con Àchis.+  Ma i capi dei filistei dissero: “Cosa fanno qui questi ebrei?” Àchis rispose loro: “Questo è Davide, servitore di Sàul, re d’Israele; è con me da un anno o più,+ e da quando ha disertato per unirsi a me non ho avuto nulla da ridire su di lui”.  I capi dei filistei, però, si infuriarono e gli intimarono: “Mandalo via!+ Rimandalo nel luogo che gli hai dato. Non farlo venire a combattere con noi, altrimenti durante la battaglia ci si rivolterà contro.+ Niente di più facile per lui che riconquistarsi il favore del suo signore con le teste dei nostri uomini!  Non è lui il Davide che celebravano quando danzavano e cantavano: ‘Sàul ha ucciso le sue migliaia,e Davide le sue decine di migliaia!’?”+  Quindi Àchis+ chiamò Davide e gli disse: “Com’è vero che Geova vive, tu sei un uomo giusto, e a me sta bene che tu venga in guerra con il mio esercito,+ perché da quando sei arrivato non ho avuto nulla da ridire su di te.+ Ma gli altri signori non si fidano di te.+  Perciò adesso torna indietro e va’ in pace, e non fare nulla che possa dispiacere ai signori dei filistei”.  Davide rispose ad Àchis: “Perché, che cosa ho fatto? Cos’hai avuto da ridire su di me dal giorno in cui sono venuto da te? Mio signore il re, perché non dovrei venire a combattere contro i tuoi nemici?”  Àchis gli rispose: “Per quel che mi riguarda sei buono al pari di un angelo di Dio,+ ma i capi dei filistei hanno detto: ‘Non deve venire a combattere con noi’. 10  Domattina presto alzatevi, tu e i servitori del tuo signore che sono venuti con te, e partite appena fa giorno”. 11  Il mattino dopo, dunque, Davide e i suoi uomini si alzarono di buon’ora per tornare nel paese dei filistei, mentre i filistei salirono a Izreèl.+

Note in calce

Approfondimenti

Galleria multimediale