Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio)

Primo libro delle Cronache 2:1-55

2  Questi furono i figli di Israele:+ Ruben,+ Simeone,+ Levi,+ Giuda,+ Ìssacar,+ Zàbulon,+  Dan,+ Giuseppe,+ Beniamino,+ Nèftali,+ Gad+ e Àser.+  I figli di Giuda furono Er, Onàn e Sela. Questi tre gli nacquero dalla figlia di Sua, la cananea.+ Ma Er, il primogenito di Giuda, fu cattivo agli occhi di Geova, tanto che Egli lo mise a morte.+  Tàmar,+ nuora di Giuda, gli partorì Pèrez+ e Zera. In totale Giuda ebbe cinque figli.  I figli di Pèrez furono Ezròn e Amùl.+  I figli di Zera furono Zimri, Etàn, Emàn, Calcòl e Dara. In totale furono cinque.  Il figlio* di Carmi fu Àcar,* che portò la rovina* su Israele+ essendo infedele riguardo a ciò che era stato destinato alla distruzione.+  Il figlio* di Etàn fu Azarìa.  I figli che nacquero a Ezròn furono Ierameèl,+ Ram+ e Chelubài.* 10  Ram generò Amminadàb;+ Amminadàb generò Naassòn,+ capo dei discendenti di Giuda; 11  Naassòn generò Salma;+ Salma generò Bòaz;*+ 12  Bòaz generò Òbed; Òbed generò Iesse;+ 13  Iesse generò Eliàb il primogenito, Abinadàb+ il secondo, Simèa il terzo,+ 14  Netanèl il quarto, Raddài il quinto, 15  Òzem il sesto e Davide+ il settimo. 16  Le loro sorelle furono Zerùia e Abigàil.+ I figli di Zerùia furono tre: Abisài,+ Giòab*+ e Asaèl.+ 17  Abigàil partorì Amàsa,+ e il padre di Amàsa fu Ièter l’ismaelita. 18  Càleb,* figlio di Ezròn, ebbe figli da sua moglie Azùba e da Ieriòt; questi furono i figli di lei: Ièser, Sobàb e Ardòn. 19  Morta Azùba, Càleb sposò Èfrat,+ che gli partorì Hur.+ 20  Hur generò Uri. Uri generò Bezalèl.+ 21  Poi Ezròn ebbe rapporti con la figlia di Machìr,+ padre di Gàlaad.+ La sposò a 60 anni, e lei gli partorì Segùb. 22  Segùb generò Iaìr,+ che ebbe 23 città nel paese di Gàlaad.+ 23  In seguito Ghèsur+ e la Siria+ presero loro Avvòt-Iaìr,+ oltre a Chenàt+ e ai suoi villaggi,* 60 città. Tutti questi furono i discendenti di Machìr, padre di Gàlaad. 24  Dopo la morte di Ezròn+ a Càleb-Èfrata, Abìa, moglie di Ezròn, gli partorì Asùr,+ padre di Tecòa.+ 25  I figli di Ierameèl, primogenito di Ezròn, furono Ram il primogenito, Buna, Òren, Òzem e Ahìa. 26  Ierameèl ebbe un’altra moglie, che si chiamava Atàra e che fu la madre di Onàm. 27  I figli di Ram, primogenito di Ierameèl, furono Màaz, Iamìn ed Ècher. 28  I figli di Onàm furono Sammài e Iada. I figli di Sammài furono Nàdab e Abisùr. 29  La moglie di Abisùr si chiamava Abiàil e gli partorì Abàn e Molìd. 30  I figli di Nàdab furono Sèled e Appàim. Ma Sèled morì senza figli. 31  Il figlio* di Appàim fu Isi. Il figlio* di Isi fu Sesàn, e il figlio* di Sesàn, Alài. 32  I figli di Iada, fratello di Sammài, furono Ièter e Gionatan. Ma Ièter morì senza figli. 33  I figli di Gionatan furono Pèlet e Zaza. Questi furono i discendenti di Ierameèl. 34  Sesàn non ebbe figli, ma figlie. Sesàn aveva un servitore egiziano di nome Iarha. 35  Sesàn diede sua figlia in moglie al suo servitore Iarha, e lei gli partorì Attài. 36  Attài generò Nàtan; Nàtan generò Zabàd; 37  Zabàd generò Eflàl; Eflàl generò Òbed; 38  Òbed generò Ieu; Ieu generò Azarìa; 39  Azarìa generò Èlez; Èlez generò Eleàsa; 40  Eleàsa generò Sismài; Sismài generò Sallùm; 41  Sallùm generò Iecamìa; Iecamìa generò Elisàma. 42  I figli di Càleb,*+ fratello di Ierameèl, furono Mesa, suo primogenito, che fu il padre di Zif, e i figli di Marèsa, padre di Èbron. 43  I figli di Èbron furono Cora, Tappùa, Rèchem e Sema. 44  Sema generò Ràam, padre di Iorcheàm. Rèchem generò Sammài. 45  Il figlio di Sammài fu Maòn. Maòn fu il padre di Bet-Zur.+ 46  Efa, concubina di Càleb, partorì Hàran, Moza e Gazèz. Hàran generò Gazèz. 47  I figli di Iadài furono Règhem, Iòtam, Ghesàn, Pèlet, Efa e Sàaf. 48  Maàca, concubina di Càleb, partorì Sèber e Tiràna. 49  In seguito partorì Sàaf, padre di Madmànna,+ e Seva, padre di Macbèna e di Ghibèa.+ La figlia di Càleb+ fu Acsa.+ 50  Questi furono i discendenti di Càleb. I figli di Hur,+ primogenito di Èfrata,+ furono Sobàl, padre di Chiriàt-Iearìm,+ 51  Salma, padre di Betlemme,+ e Arèf, padre di Bet-Gadèr. 52  Sobàl, padre di Chiriàt-Iearìm, ebbe figli: Haròe e metà dei Menuòt. 53  Le famiglie di Chiriàt-Iearìm furono gli itriti,+ i putiti, i sumatiti e i misraiti. Da questi vennero gli zoratiti+ e gli estaoliti.+ 54  I figli di Salma furono Betlemme,+ i netofatiti, Atròt-Bet-Giòab, metà dei manaatiti e gli zoriti. 55  Le famiglie degli scribi che abitavano a Iabèz furono i tiratiti, i simeatiti e i sucatiti. Questi furono i cheniti+ che discesero da Ammàt, padre della casa di Rècab.+

Note in calce

Lett. “figli”.
Significa “portatore di rovina”. Chiamato Àcan in Gsè 7:1.
O “ostracismo”, “guai”.
Lett. “figli”.
Chiamato Càleb nei vv. 18, 19, 42.
O “Bòoz”.
O “Iòab”.
Chiamato Chelubài nel v. 9.
O “villaggi circostanti”, “borgate dipendenti”.
Lett. “figli”.
Lett. “figli”.
Lett. “figli”.
Chiamato Chelubài nel v. 9.

Approfondimenti

Galleria multimediale