“Il suo spirito se ne esce, e lui torna al suolo; in quello stesso giorno i suoi pensieri svaniscono”.

Salmo 146:4

“I vivi sanno che moriranno, ma i morti non sanno nulla [...]. Tutto quello che le tue mani trovano da fare, fallo con tutte le tue forze, perché nella Tomba, il luogo in cui andrai, non si lavora né si fanno piani, e non ci sono né conoscenza né sapienza”.

Ecclesiaste 9:5, 10

“[Gesù] aggiunse: ‘Il nostro amico Lazzaro si è addormentato, ma io vado a svegliarlo’. [...] In realtà Gesù aveva parlato della sua morte, ma loro pensavano che si riferisse al sonno letterale. Perciò Gesù disse loro chiaramente: ‘Lazzaro è morto’”.

Giovanni 11:11, 13, 14