Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente all’indice

Salmo 54:1-7

Al direttore su strumenti a corda. Maschil.* Di Davide. Quando gli zifei vennero a dire a Saul: “Non si nasconde Davide presso di noi?”+ 54  O Dio, per il tuo nome salvami,+E con la tua potenza voglia tu perorare la mia causa.+   O Dio, odi la mia preghiera;+Presta orecchio ai detti della mia bocca.+   Poiché ci sono estranei che si sono levati contro di me,E tiranni che veramente cercano la mia anima.+Non hanno posto Dio di fronte a sé.+ Sela.   Ecco, Dio è il mio soccorritore;+Geova* è fra quelli che sostengono la mia anima.   Egli ripagherà il male ai miei nemici;+Nella tua verità* riducili al silenzio.+   Volenterosamente ti farò di certo sacrifici.+Loderò il tuo nome, o Geova, poiché è buono.+   Poiché egli mi liberò da ogni angustia,+E il mio occhio ha guardato sui miei nemici.+

Note in calce

Vedi nt. a 32:sopr.
Uno dei 134 cambiamenti degli scribi da YHWH in ʼAdhonài. Vedi App. 1B.
O, “mediante la tua verità (veracità)”.