Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Salmo 45:1-17

Al direttore su “I gigli”.* Dei figli di Cora. Maschil.* Canto delle donne dilette. 45  Il mio cuore palpita per una cosa bella.+ Dico: “Le mie opere sono riguardo a un re”.+ Sia la mia lingua lo stilo+ di un esperto copista.+   Tu sei in realtà più bello dei figli degli uomini.*+ Fascino è stato versato sulle tue labbra.+ Perciò Dio* ti ha benedetto a tempo indefinito.+   Cingi la tua spada+ sulla [tua]* coscia, o potente,*+ [Con] la tua dignità e il tuo splendore.+   E nel tuo splendore avanza verso il successo;+ Cavalca nella causa della verità e dell’umiltà [e] della giustizia,+ E la tua destra ti istruirà in cose tremende.+   Le tue frecce sono aguzze — sotto di te continuano a cadere popoli+ — Nel cuore dei nemici del re.+   Dio è il tuo trono* a tempo indefinito, sì, per sempre;+ Lo scettro del tuo regno è uno scettro di rettitudine.+   Hai amato la giustizia+ e odii la malvagità.+ Perciò Dio, il tuo Dio,+ ti ha unto*+ con olio di esultanza+ più dei tuoi compagni.+   Tutte le tue vesti sono mirra e legno di aloe [e] cassia;+ Dal grande palazzo d’avorio*+ gli stessi strumenti a corda ti hanno fatto rallegrare.   Figlie+ di re sono fra le tue preziose donne.* La regina consorte+ ha preso posto alla tua destra, in oro di Ofir.+ 10  Ascolta, o figlia, e vedi, e porgi l’orecchio; E dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre.+ 11  E il re avrà grande desiderio della tua bellezza,+ Poiché egli è il tuo signore,*+ Perciò inchinati davanti a lui.+ 12  La figlia di Tiro anche con un dono:+ I ricchi del popolo placheranno la tua* propria faccia.+ 13  La figlia del re è tutta gloriosa dentro [la casa];+ La sua veste è con castoni d’oro. 14  In abito tessuto sarà condotta al re.+ Le vergini al suo seguito come sue compagne ti sono introdotte.+ 15  Saranno condotte con allegrezza e gioia; Entreranno nel palazzo del re. 16  In luogo dei tuoi* antenati+ ci saranno i tuoi figli,+ Che costituirai principi* in tutta la terra.+ 17  Certamente farò menzione del tuo* nome per tutte le generazioni avvenire.+ Perciò i popoli stessi ti loderanno a tempo indefinito, sì, per sempre.

Note in calce

“I gigli”: ebr. Shoshannìm.
Vedi nt. a 32:sopr.
O, “genere umano”. Ebr. ʼadhàm.
“Dio”: ebr. ʼElohìm.
“Tua”, TLXXSyVg; il M omette.
“O potente”, M(ebr. gibbòhr)TLXXSy; lat. potentissime, “o potentissimo”.
O, “Il tuo trono è di Dio; Il tuo trono di Dio è”.
“Ti ha unto”: ebr. meshachakhà. Da questo verbo deriva mashìach, “messia”.
Lett. “dai palazzi (templi) d’avorio”. Ebr. min-hèhkheleh shen, pl. per indicare grandiosità. Cfr. nt. a Mt 23:16.
O, “nelle tue cose preziose”.
“Il tuo signore”: ebr. ʼadhonàyikh, pl. di ʼadhòhn, per indicare eccellenza. Vedi nt. a Ge 39:2.
“Tua”, femm., riferito alla figlia del v. 10.
“Tuoi”, masch., riferito al “re”.
Lett. “come principi”: ebr. lesarìm; gr. àrchontas; lat. principes.
Vedi nt. al v. 16, “tuoi”.