Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Salmo 37:1-40

Di Davide. א [ʼÀlef]* 37  Non mostrarti acceso a causa dei malfattori.+ Non essere invidioso di quelli che fanno ingiustizia.+   Poiché si seccheranno rapidamente come l’erba,+ E come la nuova erba verde appassiranno.+ ב [Behth]   Confida in Geova e fa il bene;+ Risiedi sulla terra, e agisci con fedeltà.+   Inoltre, prova squisito diletto in Geova,+ Ed egli ti darà [secondo] le richieste del tuo cuore.+ ג [Ghìmel]   Rotola su Geova la tua via,+ E confida in lui,+ ed egli stesso agirà.+   E certamente farà uscire la tua giustizia come la stessa luce,+ E il tuo diritto come il mezzogiorno.+ ד [Dàleth]   Taci dinanzi a Geova+ E aspettalo con ardente desiderio.+ Non mostrarti acceso verso alcuno che ha successo nella sua via,+ All’uomo che esegue le [sue] idee.+ ה [Heʼ]   Lascia stare l’ira e abbandona il furore;+ Non mostrarti acceso solo per fare il male.+   Poiché i malfattori stessi saranno stroncati,+ Ma quelli che sperano in Geova sono coloro che possederanno la terra.+ ו [Waw] 10  E ancora un poco, e il malvagio non sarà più;+ E certamente presterai attenzione al suo luogo, ed egli non sarà.+ 11  Ma i mansueti stessi possederanno la terra,+ E in realtà proveranno squisito diletto nell’abbondanza della pace.+ ז [Zàyin] 12  Il malvagio complotta contro il giusto,+ E digrigna i denti contro di lui.+ 13  Geova* stesso riderà di lui,+ Poiché certamente vede che il suo giorno verrà.+ ח [Chehth] 14  I malvagi hanno tratto la stessa spada e hanno teso il loro arco,+ Per far cadere l’afflitto e il povero,+ Per scannare quelli che sono retti nella [loro] via.+ 15  La loro propria spada entrerà nel loro cuore,+ E i loro propri archi saranno rotti.+ ט [Tehth] 16  È meglio il poco del giusto+ Che l’abbondanza dei molti malvagi.+ 17  Poiché le medesime braccia dei malvagi saranno rotte,+ Ma Geova sosterrà i giusti.+ י [Yohdh] 18  Geova è cosciente dei giorni degli irriprovevoli,+ E la loro medesima eredità continuerà fino a tempo indefinito.+ 19  Non si vergogneranno nel tempo della calamità,+ E saranno saziati nei giorni della carestia.+ כ [Kaf] 20  Poiché i malvagi stessi periranno,+ E i nemici di Geova saranno come la preziosità dei pascoli; Devono pervenire alla loro fine.+ Devono pervenire alla loro fine in fumo.+ ל [Làmedh] 21  Il malvagio prende a prestito e non ripaga,+ Ma il giusto mostra favore e fa doni.+ 22  Poiché quelli che sono da lui benedetti possederanno essi stessi la terra,+ Ma quelli sui quali è da lui invocato il male saranno stroncati.+ מ [Mem] 23  Da Geova sono stati preparati i medesimi passi dell’uomo robusto,+ Ed Egli prova diletto nella sua via.+ 24  Benché cada, non sarà gettato giù,+ Poiché Geova gli sostiene la mano.+ נ [Nun] 25  Ero giovane, sono anche invecchiato,+ Eppure non ho visto nessun giusto lasciato interamente,+ Né la sua progenie* cercare il pane.+ 26  Tutto il giorno egli mostra favore e presta,+ E la sua progenie ha quindi la prospettiva di una benedizione.+ ס [Sàmekh] 27  Allontanati dal male e fa il bene,+ E risiedi dunque a tempo indefinito.+ 28  Poiché Geova ama la giustizia,+ E non lascerà i suoi leali.+ע [ʽÀyin]A* tempo indefinito saranno certamente custoditi;+ Ma in quanto alla progenie dei malvagi, sarà davvero stroncata.+ 29  I giusti stessi possederanno la terra,+ E risiederanno su di essa per sempre.+ פ [Peʼ] 30  La bocca del giusto è quella che esprime sottovoce sapienza,+ E sua è la lingua che parla giustamente.+ 31  La legge del suo Dio è nel suo cuore;+ I suoi passi non vacilleranno.+ צ [Tsadhèh] 32  Il malvagio sorveglia il giusto+ E cerca di metterlo a morte.+ 33  In quanto a Geova, non glielo lascerà in mano,+ E non lo dichiarerà malvagio quando sarà giudicato.+ ק [Qohf] 34  Spera in Geova e osserva la sua via,+ Ed egli ti esalterà per prendere possesso della terra.+ Quando i malvagi saranno stroncati, tu [lo] vedrai.+ ר [Rehsh] 35  Ho visto il malvagio [fare il] tiranno+ E distendersi* come un [albero] lussureggiante in suolo natio.+ 36  Eppure passava via,* e non c’era;+ E lo cercavo, e non si trovava.+ ש [Shin] 37  Guarda l’irriprovevole e tieni in vista il retto,+ Poiché il futuro di [tal] uomo sarà pacifico.+ 38  Ma gli stessi trasgressori saranno certamente annientati insieme;+ Il futuro dei malvagi sarà davvero stroncato.+ ת [Taw] 39  E* la salvezza dei giusti è da Geova;+ Egli è la loro fortezza nel tempo dell’angustia.+ 40  E Geova li aiuterà e provvederà loro scampo.+ Provvederà loro scampo dai malvagi e li salverà,+ Perché si sono rifugiati in lui.+

Note in calce

Nel M questo salmo è disposto in forma di acrostico alfabetico ebr.
Uno dei 134 cambiamenti degli scribi da YHWH in ʼAdhonài. Vedi App. 1B.
O, “seme”.
Omettendo la preposizione “a” (ל), questo verso comincia nell’acrostico con la lettera ebr. ʽàyin.
Lett. “riversarsi”.
Secondo il M; LXXSyVg, “passai accanto”.
Omettendo la congiunzione “e” (ו), questo verso comincia nell’acrostico con una taw, l’ultima lettera dell’alfabeto ebr.